FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Consultazioni social, così il Quirinale diventa di vetro: ecco tutti i tweet

Lo studio alla Vetrata, di nome e di fatto. Non solo il luogo storico degli incontri tra politici e capo dello Stato, ma da oggi anche una nuova immagine di trasparenza voluta da Sergio Mattarella

Consultazioni social, così il Quirinale diventa di vetro: ecco tutti i tweet

Alla Vetrata, in tutti i sensi. Non solo, dunque, il nome dello studio che per consuetudine ospita il rito delle consultazioni, ma anche una nuova immagine che raffigura i leader politici trasparenti, a portata di sguardo. Sono le consultazioni 2.0 volute da Sergio Mattarella: il presidente della Repubblica, per la prima volta nella storia repubblicana, rompe uno schema consolidato e decide di aprire la "sua" casa a tutti attraverso i social network. Ecco i tweet in tempo reale sul profilo ufficiale del Quirinale con le foto di Mattarella che accoglie Martina, Berlusconi, Salvini, etc etc. C'è anche un canale YouTube con la diretta video, di cui sono stati diffusi i codici a uso e consumo dei media. E così questa XVIII legislatura si denuda, scegliendo di svelare alcuni aspetti di quello che può essere definito il "conclave" della politica.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali