FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Consiglio dʼEuropa: limiti a partecipazione magistrati in politica

Il Gruppo di Stati contro la corruzione chiede allʼItalia di "adottare chiare e applicabili regole sul conflitto dʼinteressi per i parlamentari": quelle esistenti, infatti, sono difficili da applicare

Consiglio d'Europa: limiti a partecipazione magistrati in politica

L'Italia deve introdurre leggi che pongano limiti più stringenti per la partecipazione dei magistrati alla politica, e mettere fine alla possibilità per i giudici di mantenere il loro incarico se vengono eletti o nominati per posizioni negli enti locali. E' una delle dodici raccomandazioni contenute nel rapporto di Greco, organo anti corruzione del Consiglio d'Europa, approvato il 21 ottobre scorso.

Regole più semplici e applicabili - In particolare, secondo il rapporto del Gruppo di Stati contro la corruzione del Consiglio d`Europa (Greco), l'Italia deve "adottare chiare e applicabili regole sul conflitto d'interessi per i parlamentari". Inoltre il processo di verifica di ineleggibilità o incompatibilità deve essere "ulteriormente semplificato e quindi applicato in modo più efficace e tempestivo". Il gruppo ha esaminato le misure contro la corruzione dei parlamentari, giudici e pubblici ministeri nel nostro Paese. 

Le regole attuali  sono difficili da applicare - Secondo gli esperti, infatti, le regole esistenti "sono difficili da applicare": un aspetto grave che va "a scapito della complessiva trasparenza e efficienza del sistema". Il raporto sottolinea anche "l'alto numero di leggi e disposizioni, i relativi emendamenti e una generale mancanza di consolidamento e razionalizzazione delle norme, conduce a un quadro confuso del conflitto d'interessi". Il tutot crea ovvie problematiche per l'applicazione delle regole esistenti e persino difficoltà per l aloro semplice comprensione.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali