FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caso Diciotti, Gasparri: "Salvini si presenti davanti alla Giunta per le immunità" | "Segua le procedure, non basta video Fb"

Il presidente dellʼorganismo spiega che il voto arriverà "entro il 23 febbraio". "Non è un processo con testimoni", il ministro dellʼInterno "segua le procedure". Il vicepremier: "Confido nellʼintero Senato"

Il presidente della Giunta per le immunità di Palazzo Madama, Maurizio Gasparri, ha fatto sapere di aver "scritto una lettera Salvini" sul caso Diciotti. La missiva contiene un invito a presentarsi davanti alla Giunta: "Gli abbiamo dato sette giorni". Al termine della prima riunione, Gasparri ha anche sottolineato che "altre persone non sono previste nelle procedure" e che "il nostro interlocutore è e resta il ministro Salvini".

Diciotti, Salvini a processo? Ecco lʼiter politico

Il presidente ha quindi spiegato che "se il governo avrà cose da dire sarà lo stesso Salvini a riferircele, arricchendo la sua relazione". In merito all'iter da seguire, Gasparri ha quindi spiegato che "la mia relazione ha avviato il procedimento, poi ascolteremo l'interessato e farò una mia proposta: il tutto entro il 23 febbraio". In quanto all'invito a comparire, "deciderà Salvini se mandare una memoria o venire di persona. Vorrei garantire il rispetto dei tempi e della procedura".

"In Giunta non è un processo con testimoni" - "Noi ci rivolgiamo agli interessati secondo una procedura prevista da una legge costituzionale e dal Regolamento del Senato - ha detto ancora Gasparri -. Non andiamo a sollecitare atti a chi non è nel procedimento. E' una procedura come un Tribunale. E questa riguarda il ministro Salvini, altri non so, non è un processo con i testimoni. Per chi vuole esprimere la sua opinione, siamo in un Paese libero però noi abbiamo delle procedure e le seguiamo".

"Salvini segua le procedure, non basta un video su Facebook" - Il presidente ha quindi sottolineato come la Giunta "ascolterà Salvini che porterà le sue argomentazioni, farà le sue citazioni sulla giurisprudenza ma è chiaro che dovrà seguire le procedure: è evidente che non è una questione che si risolve con un video su Facebook o con una raccolta di firme".

Caso Diciotti, come è composta la giunta delle immunità

Salvini: "Confido nell'intero Senato" - Sulla questione della Diciotti, Salvini ha sottolineato di aver "apprezzato le parole del premier Giuseppe Conte sull'assunzione di responsabilità da parte di tutto il governo. E' un intervento che mi fa piacere" ma "non l'ho richiesto io: del resto è evidente che nei miei atti non si riscontra alcun reato". Il ministro ha poi aggiunto: "Confido nell'intero Senato perché non è in discussione un eventuale reato ma il fatto che il governo possa esercitare i poteri che gli italiani gli hanno conferito".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali