FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caccia F35, la Corte dei Conti: costi raddoppiati, ma è meglio restare nel programma

Secondo i giudici contabili, uscirne ora porterebbe a importanti perdite economiche

Caccia F35, la Corte dei Conti: costi raddoppiati, ma è meglio restare nel programma

Il programma dei super caccia F35 "è in ritardo di almeno cinque anni" e "molteplici problematiche tecniche hanno fatto praticamente raddoppiare i costi". Lo riferisce la Corte dei Conti, secondo cui però "uscire ora dal progetto comporterebbe importanti perdite economiche". Per i giudici, inoltre, le prospettive occupazionali per l'Italia legate ai super caccia "non si sono ancora concretizzate nella misura sperata".

Per i magistrati contabili, infatti, "l'esposizione fin qui realizzata in termini di risorse finanziarie, strumentali ed umane è fondamentalmente legata alla continuazione del progetto", motivo per cui è più conveniente continuare a parteciparvi che abbandonarlo.

"Nel 2001 - spiega la relazione - il costo medio di acquisizione era stimato a 69 milioni di dollari; oggi è di 130,6 milioni. Si segnala tuttavia una tendenza alla riduzione (-4,67%) in raffronto alle analoghe stime del 2012, che riportavano un costo medio di acquisizione di 137 milioni di dollari. Tale riduzione viene collegata al maggiore grado di maturità, e quindi di efficienza, dei processi produttivi".

Il documento prosegue rilevando come secondo "le indicazioni fornite dall'Ufficio indipendente americano 'Gao' nella conferenza internazionale di Oslo e nella relazione GAO-16-390, alcuni rischi tecnici, pur essendosi significativamente ridotti nel corso del 2016, rimangono aperti".

"Un'ultima considerazione - conclude la Corte - attiene all'impatto del Programma sul sistema Paese, intendendo per esso le imprese ed i lavoratori in esso coinvolti. Il volume economico stimato per i prossimi vent'anni, pur nella sua visione più ottimistica, assume dimensioni ragguardevoli (circa 14 miliardi di dollari) e non va sottovalutato l'effetto moltiplicatore sull'indotto".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali