FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bufera sul social manager di Salvini che prende in giro un bimbo

La foto che pubblicizzava la puntata di un programma tv scatena i social per via di un bimbo che non si esalta alla presenza del vicepremier. Poi la gaffe di Luca Morisi

Il vicepremier Matteo Salvini è stato il primo personaggio a debuttare nel programma "Alla lavagna", la trasmissione nella quale i personaggi famosi vengono "intervistati" da una classe di bambini dai 9 ai 12 anni. La foto usata nei social per pubblicizzare l'evento è diventata virale perché si vede un bimbo che sembra prendere le distanze da Salvini. E in soccorso del "capitano" arriva il suo social manager, Luca Morisi, che scivola su una battuta con la quale prende in giro il bambino.

Salvini coi bimbi, lʼironia corre sul web

Il bambino con la maglietta rossa è diventato per un giorno l'idolo dei social. Quello sguardo serio, non festeggiante (rispetto agli altri compagni) e anche la postura distaccata dal resto della classe che invece abbracciava Salvini è diventato il simbolo degli anti-leghisti. Un eroe che però ha dovuto, suo malgrado, affrontare anche i fan del capitano. Il più rumoroso è stato certamente Luca Morisi, il social manager di Salvini, che con un suo tweet si è però attirato le ire dei twittaroli.

Va detto che molti avevano indicato, in maniera ironica si intende, nel bimbo con la maglietta rossa il prossimo candidato della sinistra. E così Morisi ha colto la palla al balzo segnalando la somiglianza del ragazzino con il dimissionario segretario del Pd, Maurizio Martina. Un commento che però non è piaciuto ed è stato subito travolto dall'ira degli internauti. L'accusa principale è stata quella del bullismo, per essersela presa con un bimbo che nemmeno può difendersi. Morisi non ha cancellato il suo post, a differenza di altri vien da dire. Il tweet dello spin doctor di Salvini era anche una risposta a quello di uno dei profili ironici più seguiti del web, "Le frasi di Osho". Peccato che lui invece il tweet lo ha cancellato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali