FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bufera Pd, Bersani: "Eʼ giusto partecipare alla commissione Italicum, ma cʼè scetticismo"

A rappresentare la minoranza è Gianni Cuperlo, che con gli altri esponenti dovrà sondare le modifiche da apportare alla legge elettorale

Bufera Pd, Bersani: "E' giusto partecipare alla commissione Italicum, ma c'è scetticismo"

La minoranza del Pd entra nella commissione Dem incaricata di sondare le modifiche all'Italicum e si fa rappresentare da Gianni Cuperlo. "Ho detto che era giusto starci, andare a vedere le carte - ha commentato l'ex segretario del Partito democratico, Pier Luigi Bersani -. Poi sarà consentito mantenere un po' di cautela e anche un po' di scetticismo".

Cuperlo: "E' serio il tentativo di modificare l'Italicum" - Sulla questione è intervenuto anche lo stesso Cuperlo, dicendo che "dopo questi anni la cautela è del tutto ragionevole". Il comitato esplorativo sulla possibilità di modificare l'Italicum, aggiunge, "è un tentativo serio, e parteciperemo con questo spirito". Conversando con i cronisti in Transatlantico, l'esponente della minoranza risponde così alle osservazioni dell'ala bersaniana.

"Ora - osserva - è il momento di passare dalle parole ai fatti: serve un impegno pieno del Pd, a cominciare dal suo segretario, a costruire una proposta che poi va sottoposta alle altre forze politiche".

Certo, "non mi immagino una nuova legge elettorale prima del referendum, ma sull'Italicum il governo mise addirittura la fiducia: serve un analogo investimento in termini di volontà politica per mettere in campo una proposta del Pd". Che anche se non ha i numeri per approvare da solo una nuova legge, "è comunque il partito che esprime oltre 400 parlamentari".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali