FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Berlusconi: "Con M5s rischio baratro economico e di democrazia"

Il leader di Forza Italia boccia il reddito di cittadinanza: "Ingiusto e disastroso. Non elimina la povertà e crea un buco nel bilancio"

Berlusconi: "Con M5s rischio baratro economico e di democrazia"

"Continuiamo a rivolgerci a Salvini e alla Lega perché i programmi di centrodestra e M5s sommandosi non possono portare ad altro che all'esplosione del bilancio". Lo dice il leader di FI, Silvio Berlusconi. "Auspichiamo la fine prossima di questo governo e che il centrodestra si ripresenti agli elettori unito per vincere - aggiunge - . Abbiamo paura che l'Italia possa avviarsi verso un baratro non solo economico ma di democrazia e libertà".

"Reddito di cittadinanza disastroso e ingiusto" - Il reddito di cittadinanza è una misura "negativa, distruttiva", aggiunge Berlusconi a margine di una riunione a Palazzo Grazioli. "Abbiamo parlato della Manovra che non si conosce esattamente e in particolare del reddito di cittadinanza, una cosa che non sta in piedi, un disastro, perché spingerà molti a non cercare più lavoro, molti a lasciare lavori tanto paga lo Stato. Riteniamo sia un disastro che non possa portare a eliminare la povertà ma solo un gran buco nero nel bilancio, oltre che un danno e un'ingiustizia per chi lavora".

"Mi spaventa la deriva autoritaria dei 5 Stelle" - "Dalle dichiarazioni dei 5 Stelle - prosegue - io comincio ad essere preoccupato dalla deriva autoritaria. Sono ispirati solo dall'invidia sociale, dall'odio sociale e dal rancore e hanno una concezione dello Stato che una volta si chiamava Stato etico che non è lo Stato che non ruba. Ma lo Stato che decide qual è il bene e il male per i cittadini. Lo impone ai cittadini che in questo modo diventano sudditi dello Stato che è il contrario di ciò che deve essere una democrazia quale noi finora fortunatamente siamo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali