FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mariah Carey, la scollatura esagerata svela qualcosa di troppo

La cantante con il lecca lecca in bocca offre un siparietto hot durante un party francese...

Mariah Carey, la scollatura esagerata svela qualcosa di troppo

Voce e corpo da urlo, nonostante sia disperatamente cercando di perdere peso con una dieta a base di pesce in vista delle nozze. Mariah Carey, seno bombastico e cosce assicurate per cifre da record tanto quanto le preziose corde vocali, nasconde un segreto. A svelarlo è il settimanale Novella 2000 che pubblica le foto della cantante statunitense a un party francese, in cui arriva con lecca lecca in bocca e cerotto sul capezzolo.

I suoi concerti fanno sold out e le sue forme fanno svenire i fan, ma la bella Mariah pensa alle nozze con il miliardario australiano James Packer. E intanto mostra qualche piccolo accorgimento per rendere ancora più hot la sua silhouette. Lecca lecca in mano e miniabito nero, la Carey mostra non solo una scollatura vertiginosa, ma anche un cerotto copricapezzolo: un trucco per nascondere i capezzoli al vento quando si indossano abiti senza reggiseno e molto scollati. Doveva restare “segreto”, ma una mossa birichina ha svelato più di quanto Mariah volesse.

Mariah Carey, la scollatura svela ciò che non deve

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali