FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Enrico Brignano e Flora Canto sono diventati genitori, è nata Martina

Lʼattore ha annunciato sul social la nascita della sua bimba avvenuta in una clinica romana

Enrico Brignano e Flora Canto sono diventati genitori, è nata Martina

Fine di una lunga attesa per Flora Canto ed Enrico Brignano, diventati genitori di Martina. A dare l'annuncio è l'attore attraverso la sua pagina Facebook con una "locandina": "Enri comincio da Martina - Dal 10 febbraio 2017". Emozionatissimo il comico ha inoltre postato un video poco prima che nascesse la sua bambina...

Mattinata intensa per Enrico che in "diretta" dalla sala parto ha aggiornato i suoi fan a pochi minuti dalla nascita della figlia: "Sto per diventare papà, pochi minuti e ci siamo... non fumo perché non fumo, altrimenti fumerei... e quindi come dire sono emozionato. Qui succedono cose che non vi posso far vedere adesso per cui auguratemi in bocca al lupo. E adesso arriverà Martina. Non posso strillare e gridare perché me l'hanno vietato però poi griderò tanto e forse piangerò, non lo so. Se avessi parole scriverei una poesia, una canzone come hanno fatto in tanti...".

Enrico Brignano e Flora Canto sono diventati genitori

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali