FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Allegri e Ambra con la fede al dito: si sono già sposati?

Lʼallenatore della Juventus e lʼattrice hanno trascorso le feste insieme

Allegri e Ambra con la fede al dito: si sono già sposati?

Gli anelli li hanno scelti, ora pare che li abbiano già indossati. Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri sono pronti alle nozze. Ma c'è chi ipotizza che si siano addirittura già sposati in gran segreto, come Diva e Donna che li ha pizzicati insieme con la fede al dito. Sono atterrati da pochi giorni a Milano, dopo aver trascorso le feste a Londra, per loro il 2019 si annuncia come strabiliante.

La loro storia d'amore travolgente e appassionante è sbocciata due anni fa. Le immagini della loro prima vacanza insieme hanno catturato l'attenzione non solo dei tifosi bianconeri e dei fan dei due, ma hanno incuriosito mezza Italia. Lei usciva da una storia importante con il cantante Francesco Renga, da cui ha avuto due figli, lui è il mister delle vittorie, che in amore però ha dovuto abbandonare il campo più d'una volta. Insieme sono apparsi subito scoppiettanti. Ora a distanza di qualche tempo, si confermano più uniti e felici che mai pronti a convivere e raggiungere l'altare insieme. O lo avranno già raggiunto? Sfoglia la gallery e guardali con la fede al dito...

Allegri e Ambra con la fede al dito: si sono già sposati?

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali