FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Moneyfarm
Contenuto sponsorizzato

Come investire la cifra incassata con il TFR

È finalmente arrivata l’ora della pensione e con la cessazione dell’attività lavorativa da dipendente sei entrato in possesso di una bella cifra, quella del TFR, noto anche come liquidazione. Per la prima volta ti ritrovi tra le mani una somma interessante e, dopo aver lavorato una vita intera, non si può correre il rischio che questi soldi vadano persi con investimenti sbagliati o azzardati. Vediamo allora come poter investire nel modo migliore il gruzzoletto che deriva dal proprio trattamento di fine rapporto.

Cosa non fare

La scelta da evitare è quella di lasciare tutta la liquidità sul conto. Non solo si tratterebbe di una soluzione che non genera alcun guadagno nel tempo - le banche non riconoscono più alcun tasso di interesse sulle somme posteggiate in filiale - ma con il passare degli anni si rivelerà un’ipotesi dannosa per il proprio patrimonio che verrà eroso dall’inflazione. Facciamo un esempio: in un arco di 20 anni, mantenere la liquidità sul conto significa perdere fino al 20 per cento della somma iniziale, a causa dell’effetto dell’inflazione.

Parola d’ordine: diversificare
Prima di pensare a come costruire il portafoglio, è bene tenere in considerazione un consiglio che vale per tutti i prodotti finanziari che si andranno ad acquistare: diversificare. Questo consente di ottenere un portafoglio ben bilanciato, in grado di sopportare meglio le oscillazioni dei mercati. Per contrastare la volatilità, insomma, occorre diversificare, sia dal punto di vista geografico che nelle diverse asset class.

Come investire
I conti deposito rappresentano una scelta sicura ma sono strumenti per impiegare la liquidità a breve termine, risultando inadatti ad investire nel medio-lungo termine, a causa di tassi di interesse troppo bassi specialmente in questo periodo. Gli investimenti indicizzati, soggetti alle variazioni del tasso di inflazione, non sempre seguono le variazioni dei tassi di interesse del mercato. Il mercato azionario, infine, può sconfiggere nel corso del tempo il problema legato all’inflazione ma espone il rendimento agli umori del mercato. Gli ETF, infine, potrebbero rappresentare una buona soluzione in un arco temporale medio-lungo.

Scopri la Gestione Patrimoniale indipendente numero uno in Italia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali