Gemelle diverse

Le due anime di Mercedes GLE e GLE Coupé

Suv compassato il primo, sportivo il secondo

18 Ott 2015 - 10:30

    © ufficio-stampa

© ufficio-stampa

I Suv Mercedes diventano sempre più variegati. Lo dimostra la gamma GLE, che si sdoppia in due prodotti dalla personalità differente: lʼelegante e maestoso GLE e lo sportivo GLE Coupé. Tgcom24 è andato a Castelfalfi, a due passi da Firenze, per provare i nuovi Suv top di gamma della Casa della stella, nelle due versioni base dei rispettivi modelli, entrambe a gasolio e a trazione integrale: la GLE 250d e la GLE Coupè 350d.

Le due anime di Mercedes GLE e GLE Coupé

1 di 20
© ufficio-stampa © ufficio-stampa © ufficio-stampa © ufficio-stampa

© ufficio-stampa

© ufficio-stampa

Il modello dal look più classico ‒ Mercedes GLE ‒ è comodissimo, ha una posizione di guida meravigliosa e tanto spazio allʼinterno, ciò che stimola il viaggio sereno e rilassato. La stabilità è impeccabile, merito delle sospensioni pneumatiche Airmatic. Anche il motore 3.0 turbodiesel va benissimo: è scattante, pronto nelle reazioni anche nel susseguirsi dei tornanti e in salita, ed è piacevolmente silenzioso. Non solo, ma i 204 CV non pesano sui consumi. GLE Coupé ha un assetto di guida alto, perché lʼanima coupé è più un fatto di look che non di qualità dinamiche. Le fiancate sono slanciate e la parte superiore è allungata e piatta, per scendere poi verso la coda come un vero coupé. Ha un poʼ di pepe in più, perché il 3.0 della versione 350d sfodera in questo caso 258 CV. Tutte le versioni sono equipaggiate col cambio automatico a 9 rapporti.

Più che il lusso, è il comfort il valore guida seguito dai progettisti Mercedes. Il super comfort, che si vede da particolari come i vetri atermici sfumati di verde, che attenuano i raggi solari nel periodo estivo. O lʼefficienza dei LED nelle luci diurne, nei gruppi ottici posteriori e nella terza luce di stop, e ancora il portellone con apertura e chiusura elettrica. Anche il gancio di traino si estrae con un comando elettrico, e questa è una vettura che può trainare rimorchi pesanti anche 3.500 kg! Con stabilizzazione del rimorchio ESP analogo a quello del veicolo. Tra le altre dotazioni di sicurezza standard, da segnalare la telecamera per la retromarcia assistita, il Collision Prevention Assist Plus, l'impianto frenante BAS Plus, a richiesta disponibile col sistema di assistenza agli incroci.

La tecnologia domina anche la qualità di marcia dei nuovi grandi Suv di Stoccarda. Il guidatore ad esempio può selezionare direttamente dal display di bordo tra 6 distinte modalità di marcia. Ma la versatilità della gamma è data anche dalle tante motorizzazioni a listino, basti pensare che la GLE 450 AMG sviluppa circa 600 CV! Fiore allʼocchiello è però la versione plug-in con motore termico ed elettrico che possono lavorare simultaneamente (sviluppando 450 CV!) o da soli. Le versioni che abbiamo provato in Toscana sono le più accessibili della gamma: Mercedes GLE 250d 4Matic costa a partire da 61.500 euro, la GLE Coupé 350d 4Matic da 70.000 euro.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri

Sullo stesso tema