FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Audi Q5 atto II, lʼupgrade è di sostanza

A gennaio la seconda serie del Suv tedesco

Arriva a gennaio la seconda generazione di Audi Q5. Tanti gli interventi, quasi tutti inerenti alla sostanza tecnica e non al fattore estetico. La Casa dei quattro anelli ha svolto lʼupgrade necessario a implementare a bordo tutte le innovazioni che dal 2008 (esordio della prima serie) sono state immesse sul mercato. Tgcom24 è andata a Los Cabos, in Messico, la punta più a sud della splendida Baja California, per provare le nuove Q5 con motore 2.0 turbo benzina e TDI a gasolio.

Nuova Audi Q5, cavallo vincente

Il Suv è nuovo e pesa 90 kg meno della precedente serie, ma a guardarla dallʼesterno si percepisce netto il senso di appartenenza alla famiglia Q di Audi, sia alla vecchia Q5 che alla più giovane Q3. Come dire: cavallo che vince non si cambia. Le poche novità estetiche riguardano i proiettori anteriori Xenon plus di serie con luci diurne a LED, i nuovi gruppi ottici posteriori a LED e i cerchi in lega dʼalluminio a partire da 17 pollici. La nuova Q5 è però molto più spaziosa dentro, con un passo di 2,82 metri al vertice della categoria e unʼaltezza davvero ragguardevole ‒ 1,66 metri ‒ in confronto ai 4,66 metri di lunghezza della carrozzeria compatta. Eppure ci sta dentro un grande bagagliaio da 550 litri, che abbattendo i sedili posteriori diventano 1.550.

La trazione integrale permanente quattro è uno dei vanti dei Suv Audi e la nuova Q5 non fa eccezione. È controllata dal sistema Ultra, che rende sempre eccellente e confortevole la marcia, sia sulle lunghe e desolate fettucce stradali messicane che nellʼoff-road tra gli sterrati così amati dai turisti che vengono da queste parti. Con la Q5 si va dappertutto, anche sul bagnasciuga a due passi dal mare. Inoltre questo sistema è più intelligente rispetto alla precedente trazione integrale e contiene i consumi. Auto immacolata, e se proprio vogliamo trovarle un difetto, forse è nel nuovo display non touch e non tanto grande, ma lʼoptional di uno schermo da 12 pollici cʼè. Notevole la silenziosità dellʼabitacolo e il merito è delle sospensioni pneumatiche con regolazione degli ammortizzatori.

Tutte le motorizzazioni sono Euro 6 e accoppiate al cambio S tronic a 7 rapporti. La versione 2.0 TFSI sviluppa 252 CV, davvero tanti, e una coppia di 370 Nm pronta fin dai 1.600 giri al minuto, una fluidità degna di un turbodiesel, che consente alla nostra Q5 di passare da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi. I sistemi di assistenza alla guida sono all’avanguardia, Audi ha scelto lʼAdaptive Cruise Control Plus e il pacchetto assistenza city per il parcheggio di ultima generazione. In Italia gli ordini sono già stati avviati, ma lʼarrivo nelle concessionarie è previsto a fine gennaio. Ben 5 i livelli ‒ base, design, sport, business e business sport ‒ e tanti pacchetti optional. I prezzi della versione base 2.0 TFSI 252 CV quattro S tronic partono da 53.950 euro, la gamma diesel da 48.450 euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali