FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Motori > Prove > Citroen DS5, l’originalità come vizio
17.1.2012

Citroen DS5, l’originalità come vizio

L’ammiraglia francese ha forme da Sport Wagon

foto Ufficio stampa
09:00 - Si lascia guidare che è un piacere, morbida e silenziosa. È vivace, confortevole e offre tante dotazioni che aiutano la guida, l’unico rischio forse è che i vari “giochini” tecnologici distraggano troppo. La Citroen DS5 è davvero un’auto sui generis: originale, piena di qualità, con un linguaggio stilistico più unico che raro e una carrozzeria due volumi da Sport Wagon che ottimizza gli spazi con intelligenza.
foto Ufficio stampa

Nell’ameno percorso della Costa Azzurra, dove Tgcom ha potuto provarla, la DS5 si adattava come un koala alle sue foglie di eucalipto. E scorrendo i dati sull’efficienza della vettura (consumi ed emissioni), beh ci è venuta davvero voglia di cambiare i nostri gusti quando si parla di fascia alta di mercato (segmento D). Ma è proprio qui che casca l’asino: la Citroen DS5 non è semplicemente il terzo capitolo della saga DS, ma è il più grande per carrozzeria e posizionamento di mercato, e quando si guardano i precedenti degli scontri tra francesi e concorrenti tedesche (e italiane), allora il velo sui nostri occhi è caduto subito. Citroen ci sa fare, ma il settore è tradizionale, compassato, e una classica berlinona Audi, ma anche Volkswagen e Opel, oggi ancora la fa da padrona.

Gli estrosi però, coloro che non disdegnano l’originalità nei loro acquisti, sappiano che tra le auto di pregio c’è una novità di non poco peso. La DS5 ha linee audaci, con la calandra cromata e i proiettori a LED, le fiancate scolpite e il tetto basso, per un Cx aerodinamico di 0,29 che ingentilisce le generose dimensioni della carrozzeria (lunghezza di 4,53 metri e larghezza di 1,85). Carreggiate molto ampie per un solido assetto su strada e interni ultra-confortevoli, dove l’ambiente sembra ovattato e protettivo per tutti i passeggeri, con un’illuminazione a LED che accende progressivamente l’abitacolo con toni rossi e bianchi.

Citazione a parte merita il posto guida, che beneficia di comandi orientati verso il volante e di una buona visibilità laterale, ma ha forse poco spazio tra testa e padiglione superiore. In marcia la DS5 è silenziosissima e poi le raffinate sospensioni – tipico marchio di fabbrica Citroen – assicurano la miglior qualità di marcia. Al comfort contribuiscono le tante tecnologie di bordo, dalla connessione Internet wi-fi al doppio lettore DVD Philips montati sul retro dei poggiatesta anteriori, dove anche trovano posto i supporti per notebook, tablet e lettori vari. E poi ci sono le tecnologie per la sicurezza, come l’Intelligent Traction Control e la telecamera di retromarcia. Grande il bagagliaio, che non ha niente da invidiare a quello di una station wagon con i suoi 468 litri ordinari.

Quattro motorizzazioni, tutte pensate per lunghi e comodi viaggi. Le due unità a benzina nascono dalla collaborazione con BMW e sono entrambe 1.6 THP (Turbo High Pressure) da 155 e da 200 CV. Le due a gasolio sono 1.6 e-HDI FAP da 110 CV e 2.0 HDI FAP da 160 CV. Non economici, ma di sicuro valore in rapporto ai contenuti il listino prezzi, che parte da 29.300 Euro. Più avanti è attesa la versione Hybrid4, ovvero doppia alimentazione diesel/elettrica e trazione integrale, con il motore HDI da 160 CV abbinato a quello elettrico da 37 CV.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Altre news di motori
Son tutte ibride
La gamma Lexus è tutta ibrida elettrica. Cinque auto su cinque, l’ultima arrivata è la Lexus IS Hybrid
Fatta a mano in Italia
Una bicicletta nel segno dell’Alfa Romeo 4C. È la Bicicletta 4C IFD, disegnata dal centro Stile Alfa Romeo e da Compagnia Ducale
Più vicino a Range Rover
guarda il video
Nuovo look, nuovo e ultra efficiente motore V6 benzina, nuova trasmissione. Rinnovamento profondo per Land Rover Discovery
Debutto il 5 ottobre
guarda il video
Arriva in Italia la nuova BMW Serie 4 Coupé. Un’auto che reinventa sé stessa, perché evoluzione delle gloriose Serie 3 Coupé