FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Porsche Mission E, la nuova frontiera

600 CV di propulsione pulita

Porsche entra nellʼagone dellʼauto elettrica e lo fa apportando una buona dose dʼinnovazione. La berlina 4 porte Mission E andrà in produzione e sarà avviata alle vendite nel giro di tre anni. Avrà batterie agli ioni di litio da 800 volt, vale a dire potenza doppia rispetto alle attuali per ricaricare il propulsore elettrico e, in più, sarà possibile una funzione di ricarica wireless per induzione, che si avvale di serpentine montate sotto il pavimento del garage.

Con il progetto Mission E, la Casa di Stoccarda si dirige verso un sistema di sviluppo sostenibile. A fronte di 700 milioni di euro dʼinvestimenti, Porsche creerà un migliaio di nuovi posti di lavoro nel sito di Stoccarda-Zuffenhausen, dove saranno costruiti anche i nuovi impianti di verniciatura e di assemblaggio. La bella ed elegante 4 porte tedesca a trazione integrale è unʼelettrica pura, che monta due motori elettrici sincroni a magneti permanenti per 600 CV di potenza complessiva. Motori che le consentono di percorrere fino a 500 km a emissioni zero, senza perdere un briciolo della proverbiale sportività Porsche, visto che lʼaccelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,5 secondi!

Esteticamente Porsche Mission E mostra le portiere posteriori che si aprono contromarcia e permettono di accedere allʼabitacolo super confortevole con 4 poltrone singole. Lʼauto è ovviamente unʼapoteosi di efficienza, perché grazie alle potenti batterie agli ioni di litio integrate nel sottoscocca le bastano 15 minuti per ricaricarsi allʼ80 percento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali