FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

BMW, Daimler, Ford e Volkswagen: Santa Alleanza elettrica

Ricarica ultraveloce in autostrada

BMW, Daimler, Ford e Volkswagen: Santa Alleanza elettrica

Era nellʼaria. I colossi dellʼauto europea si mettono insieme per dare una svolta al settore dellʼalimentazione elettrica, aiutando così il mercato ad adottare forme di mobilità più rispettose dellʼambiente. Peccato solo che i nomi dellʼaccordo siglato ieri siano tutti tedeschi!

Ci sono il gruppo BMW, il gruppo Daimler (Mercedes e Smart), Ford Europe (che ha sede a Colonia) e il gruppo Volkswagen, inclusi Audi e Porsche. Tutti insieme questi costruttori hanno firmato un protocollo dʼintesa per lo sviluppo di un sistema di ricarica condiviso e ultraveloce, attivo lungo le principali autostrade dʼEuropa. I livelli di potenza del sistema funzionano fino a 350 kW, permettendo così di ridurre i tempi di ricarica (e di sosta) e al tempo stesso di aumentare la percorrenza dei veicoli elettrici in termini di chilometri. Tutti i costruttori dellʼintesa hanno già a listino vari modelli elettrici o ibridi elettrici, di solito versioni top di gamma.

La rete si baserà sulla tecnologia CCS, ovvero “Sistema di ricarica combinata”, che amplia gli standard tecnici attuali per la ricarica AC e DC dei veicoli elettrici. Nel solo 2017 è prevista la costruzione di circa 400 stazioni di ricarica ultraveloce in Europa, ma nel 2020 le stazioni dovrebbero essere migliaia. E lʼItalia? La speranza è che gli effetti di questa rivoluzione non taglino fuori il Belpaese, che è tra i Big Four, i quattro grandi mercati auto europei, ma di sicuro il più arretrato sul fronte dellʼalimentazione elettrica.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali