FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ania Campus 2016, obiettivo giovani

Oltre 1.500 studenti coinvolti nel progetto di formazione

Un campus per giovani studenti in cui insegnare le basi della sicurezza stradale per chi va in moto e scooter. È questo lʼobiettivo di Ania Campus 2016, iniziativa voluta dalla Fondazione Ania in collaborazione con la Polizia di Stato e la Federazione Motociclistica Italiana, promossa dal Dipartimento delle Politiche Giovanili. Un campus itinerante, partito lo scorso 11 marzo a Roma e con un fitto calendario che toccherà 16 città e chiuderà a fine aprile a Trieste.

Ania Campus spera di coinvolgere più di 1.500 studenti delle scuole superiori, una fascia di popolazione dove le due ruote sono spesso il primo mezzo di mobilità. L'obiettivo è insegnare a rispettare le regole della strada e le tecniche di guida sicura sulle due ruote. Lo scorso anno in Italia 816 persone hanno perso la vita mentre guidavano veicoli a due ruote e i feriti sono stati 55 mila. Numeri da abbattere con la formazione e lʼinformazione corretta. Lʼarea del campus è allestita sia per lo svolgimento di lezioni teoriche che con un circuito per le prove pratiche di guida sicura, sotto la supervisione di istruttori della Federazione Motociclistica Italiana. Lʼausilio di telecamere montate sulle moto permetterà di riprendere la guida di ogni giovane così da metterne in evidenza gli eventuali errori.

Attenzione speciale viene proposta anche sullʼabbigliamento e lʼaccessoristica, sempre più legata al tema della sicurezza. Fondamentali i caschi ‒ lo sanno tutti! ‒ e per ribadirne lʼimportanza la stessa Fondazione Ania ha lanciato unʼiniziativa per rottamare i vecchi caschi non omologati ancora in circolazione. I ragazzi che si presenteranno ai campus con un casco non a norma riceveranno in cambio un nuovo casco che potranno personalizzare secondo la propria creatività.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali