FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Triumph Tiger Explorer, la GT versatile

Una moto dai mille impieghi

Lʼavventura è nel suo Dna, la versatilità è invece nel carattere, tanto da proporre al guidatore ben 5 modalità di guida, inclusa la sportivissima Rider. Stiamo parlando della nuova Triumph Tiger Explorer, grande moto GT inglese che oggi si rinnova e che, grazie al nuovo impianto di scarico, soddisfa la normativa Euro 4. Una gamma versatile, come detto, disponibile in tre diversi modelli, tra cui una versione Low Seat a sella ribassata. Una scelta condivisa con la gamma Tiger 800.

Il possente motore della Tiger Explorer è un 3 cilindri da 1.215 cc che sviluppa la notevole potenza di 139 CV a 9.300 giri, per una coppia massima di 123 Nm a 6.200 giri. Gli ingegneri Triumph hanno optato per una inedita frizione idraulica assistita che consente di sfruttare al meglio tutta la potenza a disposizione e, al tempo stesso, rendere più leggera e facile la guida. Il cambio a 6 marce prevede la sesta con rapportatura lunga, che rende confortevole anche i viaggi più impegnativi e riduce il consumo di carburante di circa il 5%. Una moto del genere non poteva mancare delle migliori tecnologie comfort e di sicurezza, e così ecco lʼABS ottimizzato per le curve, il nuovo assistente in salita Hill Hold e il Traction Control di ultima generazione.

Il telaio della moto è stato riprogettato, prevede sospensioni WP con forcella da 48 mm ed estensione e compressione regolabili. Sui modelli XCx e XCA il telaio integra il sistema semi-attivo TSAS (Triumph Semi Active Suspension), che consente al pilota di regolare elettronicamente i parametri di smorzamento delle sospensioni anteriore e posteriore. La frizione anti-saltellamento aggiunge comfort e lo stesso fa lʼefficiente impianto frenante con due dischi flottanti da 305 mm sulla ruota anteriore, con pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini, e disco singolo posteriore da 282 mm. I prezzi delle nuove Triumph Tiger Explorer partono dai 15.300 euro della versione XR, salgono a 17.900 euro per la XCx (anche con sella Low Seat) e arrivano ai 19.700 euro della Tiger Explorer XCA.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali