FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sali a Borgo, il mototurismo esplora il Centro Italia

Enit e Moto Guzzi partner dellʼiniziativa

“Sali a Borgo”! Lʼimperativo è dʼobbligo, ma non la fretta, quella dellʼespressione “sali a bordo!” per intenderci. Qui si va slow, si viaggia lentamente, lungo quattro itinerari da percorrere in moto alla scoperta di alcuni dei borghi più belli dʼItalia. Un gran bel viaggio, lungo 1.300 chilometri per attraversare le regioni del Centro Italia.

In moto tra i borghi più belli dʼItalia

Lʼiniziativa si chiama “Sali a Borgo” ed è aperta a tutti gli amanti del turismo su due ruote, cui offre lʼoccasione di scoprire alcuni dei luoghi più caratteristici di 4 regioni italiane: Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo. E una curva dietro lʼaltra, tra panorami mozzafiato e scenari che fanno del nostro Paese il Belpaese, è possibile scoprire la migliore Italia. Promossa dallʼEnit, lʼEnte nazionale turismo, lʼiniziativa può contare sulla collaborazione dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” e di Moto Guzzi, che accompagna il viaggio con tre nuove Guzzi V9. L’obiettivo di “Sali a Borgo” è di rilanciare il turismo nelle regioni colpite dal sisma del 24 agosto scorso.

Il lungo viaggio in sella è partito da Pesaro lʼultimo weekend di giugno, ma questo fine settimana cʼè il secondo itinerario che da Offida toccherà Ascoli, Civitella del Tronto e Amatrice. E poi gli ultimi due appuntamenti dal 21 al 23 luglio e dal 28 al 30 luglio: il primo percorrerà lʼAppia Antica e toccherà, fra lʼaltro, Subiaco, Rieti, Norcia e Narni; infine il quarto itinerario, che partendo da Rocca San Giovanni si spingerà verso lʼinterno fino a Sulmona, in Abruzzo, per poi tornare verso il mare e chiudere a Sperlonga. Con lʼhashtag #SaliaBorgo è possibile seguire in diretta i viaggi e, attraverso video Live, viverne le emozioni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali