FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

MINI Cooper S E Countryman ALL4

La prima volta della MINI plug-in elettrica

La prima volta della MINI elettrica. E non sorprende che sia la Countryman il modello prescelto, perché il crossover è il modello più versatile della gamma MINI e adatto quindi alla coscienza ecologica del gruppo BMW, che sta investendo con vigore sulla trazione elettrica. In effetti, i meccanismi congiunti di BMW i3 e MINI Cooper S E Countryman ALL4 sono tanti.

MINI Countryman Cooper S E ALL4

Lʼingresso del brand inglese nella grande battaglia dellʼalimentazione elettrica avviene dunque con un modello di fascia alta: la nuova Countryman Cooper S E ALL4 ha un sistema ibrido plug-in a doppia alimentazione benzina/elettrico e in più la trazione integrale. Il motore 3 cilindri biturbo benzina 1.5 e il motore elettrico sincrono generano insieme una potenza di 224 CV e unʼimpressionante coppia massima di quasi 400 Nm (385 per la precisione) a regimi medio-bassi, fin dai 1.250 giri al minuto. Se si guida col solo motore termico, si hanno a disposizione 136 CV, mentre in modalità esclusivamente elettrica si dispone di 65 kW di potenza (sono quasi 90 CV!) e una coppia di 165 Nm pressoché istantanea.

Numeri che dimostrano come lʼesuberanza della MINI elettrica resti intatta, con unʼaccelerazione da 0 a 100 km/h che si compie in appena 6,8 secondi. Ma il vantaggio sta nel fatto che questa Countryman Cooper S E consuma in media due litri o poco più di benzina per fare 100 chilometri, e riduce le emissioni di CO2 attorno ai 50 grammi al chilometro. In modalità 100% elettrica, la vettura riesce a percorrere fino a 42 chilometri, alla velocità massima di 125 km/h. La trazione integrale elettrificata fa sì che le ruote anteriori siano azionate dal motore termico a benzina, quelle posteriori dal motore elettrico.

Il guidatore ha la possibilità di scegliere, grazie al comando eDrive, tra tre modalità di guida. Molto efficiente anche la ricarica, con la batteria ad alta tensione agli ioni di litio che ha bisogno di sole due ore e mezzo per ricaricarsi completamente tramite Wallbox. Non più di tanto la ricarica in caso di prese convenzionali, bastano tre ore e un quarto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali