FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lotus Evija, la supercar tutta elettrica con 2.000 CV

Produzione di 130 pezzi, ognuno costa 2 milioni

La febbre elettrica coinvolge anche il mondo delle supercar. Dʼaltronde sono anni che le power unit ibride e Full Electric dettano lo sviluppo delle auto da corsa e così non sorprende lʼannuncio di Lotus ‒ una delle più blasonate factory inglesi in Formula 1 ‒ di produrre la Evija, hypercar 100% elettrica con potenziale fino a 2.000 cavalli!

Sportiva di razza

Sviluppata a Hethel, dal 1966 cuore storico di Lotus nonostante il passaggio dellʼazienda a investitori asiatici, Lotus Evija vanta una monoscocca in fibra di carbonio che la rende leggerissima: 1.680 chilogrammi. Quindi ancora più performante, nonostante il modulo elettrico sia già in grado di fornire 2.000 CV e una coppia mostruosa fin dal primo giro di chiave della vettura. Meno di 3 secondi servono alla supercar inglese per passare da 0 a 100 km/h, mentre la velocità massima raggiunge i 320 orari. Di bello anche lʼautonomia di marcia a batterie cariche: 250 miglia, pari a circa 400 chilometri.

Tra le chicche tecnologiche della supercar, i fari a illuminazione laser di grandissima efficienza. La Lotus Evija sarà avviata alla produzione a inizio del prossimo anno, 130 gli esemplari che ne saranno costruiti, unʼesclusività che si conferma anche nel prezzo: 1,7 milioni di sterline (poco meno di 2 milioni di euro), tasse escluse. Le prenotazioni sono già possibili sul sito www.lotuscars.com, ma attenzione che servirà un deposito cauzionale di 250.000 sterline!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali