Amburgo e la MINI, comunione dʼintenti