FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vita in famiglia: lʼAustria guida la top 20 dei Paesi migliori al mondo

LʼItalia non compare nella classifica redatta da Inter Nations, dove lʼargento va alla Finlandia e il bronzo alla Svezia. Ecco la lista completa

Vita in famiglia: l'Austria guida la top 20 dei Paesi migliori al mondo

L'oro va all'Austria, l'argento alla Finlandia e il bronzo alla Svezia. Sono i Paesi migliori per una famiglia, secondo la classifica di Inter Nations, che ha esaminato i giudizi dei genitori su qualità, costo e disponibilità dei servizi per infanzia e scuola.

La qualità è al top in Austria, dove il welfare consente a papà e mamme il congedo familiare e dai 100 ai 200 euro mensili per ogni figlio. La Finlandia vince sul fronte dell'istruzione, "molto buona" per il 66% degli intervistati (la media è intorno al 21%), mentre la Svezia è la migliore per il costo dei servizi ai bambini, mentre ha perso quota sul fronte della qualità dell'educazione.

Con il quarto Paese della classifica usciamo dall'Europa e andiamo in Israele. Quinta è la Nuova Zelanda, sesto Singapore, settimo Germania. Chiudono la top ten, nell'ordine, Francia, Australia e Lussemburgo.

L'Austria è al top anche sul fronte di salute e sicurezza (giudizi positivi dal 98% degli intervistati), del benessere generale dei bambini (100%), delle attività ricreative per loro (95%) e della vita familiare (96%).

All'undicesimo posto c'è la Danimarca, seguita dalla Spagna e dalla Polonia. Filippine e Messico, Canada, Norvegia, Sud Africa, Bahrain, Costa Rica chiudono la top 20.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali