FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Venezuela:ucciso Oscar Perez, ex poliziotto che tentò colpo di Stato

Maduro esulta: "Colpito il gruppo terroristico che ha attaccato la Corte Suprema"

Oscar Perez, l'ex poliziotto che si era alzato in armi contro il governo di Nicolas Maduro e che era stato accusato per questo di tentato golpe, è stato ucciso dalle forze di sicurezza venezuelana nell'assedio in un sobborgo di Caracas. Lo hanno riferito al canale Cnn in spagnolo "fonti ufficiali di alto livello" che non hanno voluto essere identificate.

"I membri di questa cellula terroristica che hanno opposto resistenza sono stati uccisi e cinque (di loro) sono stati arrestati", aveva detto il ministero dell'Interno in una dichiarazione, senza specificare se il pilota ribelle fosse tra le vittime. Secondo le fonti ufficiali due delle vittime sono agenti. Ieri il presidente Maduro ha detto che l'operazione era destinata a catturare "il gruppo terroristico che ha attaccato la Corte Suprema" e che stava preparando un'autobomba per colpire una non meglio precisata ambasciata straniera.

Resta, però, il mistero sulla morte di Perez. Cnn, infatti, sottolinea di non aver potuto confermare direttamente la morte del pilota che ieri era apparso in un video diffuso su internet, con il viso insanguinato.

"Ci hanno sparato con lanciagranate. Non volevano che ci arrendessimo, volevano ucciderci", aveva detto nel video. "Non stiamo sparando e continuano ad attaccarci. Stiamo tentando di negoziare perché ci sono persone innocenti qui, ci sono civili...ci vogliono letteralmente uccidere".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali