FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Venezuela, ragazzo di origini abruzzesi brutalmente picchiato dalla polizia

Gli agenti sono stati arrestati e saranno processati per crimini che violano i diritti umani. Dopo la diffusione sui social del video, il pestaggio è diventato un caso nazionale

Un ragazzo di origini abruzzesi, il 33enne Giovanni Scovino, è stato brutalmente picchiato dalla polizia in Venezuela. Dopo la diffusione sui social del video, il pestaggio è diventato un caso nazionale. Il giovane non stava manifestando contro il governo, ma raccoglieva rifiuti per un progetto di recupero dei materiali da riciclare. Gli agenti che l'hanno massacrato sono stati arrestati e saranno processati per crimini che violano i diritti umani.

Dopo essere stato picchiato perché ritenuto un oppositore di Maduro, Scovino, che soffre di una forma di autismo, è stato arrestato. Solo 36 ore dopo il giovane è stato rilasciato e portato in ospedale, dove è stato ricoverato in terapia intensiva per un'emorragia interna. Il leader socialista Tarek William Saab è andato a trovarlo in ospedale, pubblicando poi la foto su Twitter.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali