FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, star di YouTube diventa sindaco di un villaggio e vieta lʼeterosessualità: cacciato

Il 23enne Elijah Daniel, dichiaratamente gay, ha perso la poltrona di Hell con lʼimpeachment nello stesso giorno del suo insediamento. Si è trattato di una provocazione contro il governo Trump

Usa, star di YouTube diventa sindaco di un villaggio e vieta l'eterosessualità: cacciato

La star di YouTube Elijah Daniel ha messo a segno un record del tutto singolare: è diventato sindaco di un villaggio degli Stati Uniti, ha vietato l'eterosessualità all'interno della comunità di 72 abitanti ed è stato cacciato con l'impeachment. Tutto nello stesso giorno. Daniel aveva ottenuto la poltrona a Hell, nel Michigan, dopo un giro di telefonate a diverse cittadine americane alla ricerca di un posto da primo cittadino. "Se Trump può fare il presidente, non vedo perché io non possa diventare un politico", aveva dichiarato.

Per diventare sindaco di Hell per un giorno, il 23enne ha pagato una somma di cento dollari (qualunque cittadino americano può farlo). Il motivo? Mettere in scena una provocazione politica dopo la decisione di Donald Trump di approvare il Muslim Ban, il divieto d'immigrazione per persone provenienti da alcuni Paesi musulmani.

Dopo essere stato cacciato con l'impeachment, Elijah Daniel ha dedicato un tweet provocatorio al presidente degli Stati Uniti, dicendo: "Subire l'impeachment è stato divertente, Donald Trump, dovresti provarlo anche tu". Inutile dire che gli oltre 500mila follower dello YouTuber hanno condiviso la vicenda, rendendola virale.

Da qui è nata la decisione di vietare l'eterosessualità nella piccola comunità di Hell, che non è affatto nuova a "cacciate" del genere: già in passato altri novelli sindaci sono stati allontanati dopo pochissimo tempo, per i motivi più disparati. "Sono cresciuto sentendomi dire che tutti i gay debbano andare all'inferno ("Hell" in inglese vuol dire proprio "inferno")", ha scritto ironicamente su Twitter Daniel.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali