FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, sposo molesta una cameriera minorenne nel giorno delle sue nozze: arrestato

Lʼuomo ha poi scatenato una rissa tra gli invitati e offeso i poliziotti che sono arrivati al ricevimento per portarlo via

Usa, sposo molesta una cameriera minorenne nel giorno delle sue nozze: arrestato

Avrebbe cercato di abusare sessualmente di una cameriera minorenne nel giorno del suo matrimonio. È quanto accaduto al Northampton Valley Country Club di Philadelphia. Durante il ricevimento, lo sposo, Matthew Aimers, 31 anni, avrebbe anche scatenato una rissa e offeso i poliziotti che sono arrivati a prenderlo e che l’hanno portato via in manette. L’uomo si dichiara innocente. Il processo è iniziato mercoledì 6 febbraio. Lo riporta il Philadelphia Inquirer.

I fatti risalgono allo scorso novembre. Secondo le testimonianze raccolte, Aimers ha cercato di avere un rapporto sessuale con la cameriera (le avrebbe anche offerto dei soldi), ma quando quest'ultima l'ha rifiutato lui non si è arreso: l'ha seguita in bagno e, dopo essersi spogliato, l'ha bloccata e palpeggiata prima che riuscisse a fuggire. Tornato al ricevimento, ha poi preso a pugni alcuni invitati finché qualcuno non ha chiamato la polizia. Dopo tre mesi di prigione, l'uomo è ora stato rilasciato su cauzione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali