FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, sparatoria nel Maryland: tre vittime e due feriti, morta anche killer

Ad aprire il fuoco è stata una donna che poi si è sparata alla testa

Tre persone sono morte e due sono rimaste ferite nella sparatoria avvenuta in un centro di distribuzione della catena di farmacie Rite Aid, nella contea di Harford, in Maryland, negli Stati Uniti. Lo hanno reso noto le autorità. Ad aprire il fuoco è stata una donna, Snochia Moseley, 26 anni, dipendente temporanea dell'azienda, che è morta dopo essersi sparata alla testa.

Sparatoria nel Maryland: almeno tre i morti

La sparatoria è iniziata poco dopo le 9 locali (le 15 in Italia), ossia quando inizia l'attività del Rite Aid center, un impianto con circa 1000 dipendenti che riceve dalle aziende e poi consegna ad oltre 2500 negozi vari prodotti, in particolare farmaceutici. Si trova in una zona di periferia, tra altri depositi, a circa 50 km da Baltimora.

Dopo i primi spari è scattato l'allarme. Sul posto sono intervenuti decine di mezzi della polizia, reparti speciali, ambulanze. Un testimone ha riferito che la donna è esplosa dopo una discussione con qualcuno vicino all'orologio che timbra il cartellino e che "non aveva alcun obiettivo particolare, sparava a basta". Quando gli agenti l'hanno circondata, ordinandole di deporre l'arma e di consegnarsi, lei si è sparata alla testa.

Quella di oggi è la terza sparatoria nella contea di Hardfort negli ultimi due anni: lo scorso ottobre in una zona commerciale furono uccise tre persone ed altre due rimasero ferite, mentre nel 2017 due agenti furono ammazzati in un ristorante. "Episodi troppo frequenti", ha denunciato lo sceriffo della contea Jeffrey R. Gahler, riferendosi alla crescente violenza delle armi da fuoco nel Paese.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali