FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, sparatoria in Virginia: tredici morti e cinque feriti

Lʼautore della strage è stato ucciso dalla polizia: era un ingegnere 40enne, dipendente "scontento" del municipio

Sparatoria in un complesso di edifici amministrativi di Virginia Beach, in Virginia. Il bilancio è di 13 morti e cinque feriti. Anche l'autore della strage è morto, ucciso dalla polizia: era un ingegnere 40enne, DeWayne Craddock, dipendente "scontento" del municipio dove lavorava nel dipartimento servizi pubblici e negli ultimi anni era diventato il punto di contatto per le informazioni sui progetti stradali locali.

Usa, strage in un complesso di edifici amministrativi in Virginia

L'assalitore è entrato in azione a metà pomeriggio e ha aperto il fuoco colpendo in modo "indiscriminato" i dipendenti all'interno di uno degli edifici municipali. La polizia ha risposto al fuoco, uccidendo Craddock. Ancora ignoto il movente: "Abbiamo più domande che risposte", ha detto il capo della polizia. Sul posto gli investigatori hanno trovato una pistola semiautomatica e un fucile, utilizzati dal 40enne per compiere la carneficina.

Il complesso ospita diversi uffici, tra cui il dipartimento di polizia della città. Nella sparatoria è stato colpito anche un poliziotto che è stato salvato dal giubbotto anti proiettile che indossava.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali