tragedia in ohio

Usa, a due anni spara e uccide la madre incinta all'ottavo mese

E' accaduto in Ohio: la donna, colpita alla schiena, è riuscita a chiamare i soccorsi ma è morta in ospedale con il bimbo che portava in grembo. L'arma era sul comodino in camera da letto, insieme ad altre

22 Giu 2023 - 19:06
1 di 8
© Facebook © Facebook © Facebook © Facebook

© Facebook

© Facebook

Prende una pistola lasciata con altre tre sul comodino della camera da letto dei genitori e spara alla madre che sta facendo il bucato, uccidendola. A premere il grilletto è stato un bimbo di due anni, che ha colpito la donna, Laura Ilg, 31 anni di Norwalk, in Ohio, all'ottavo mese di gravidanza, alla schiena. La 31enne, come riferito dal sovrintendente della polizia David Smith ai media locali, è riuscita a chiamare il numero di emergenza, spiegando l'accaduto, prima di morire in ospedale.

La donna, ancora cosciente all'arrivo dei soccorsi, infatti, ha raccontato che il figlio di due anni era riuscito a entrare nella camera da letto dei genitori, solitamente chiusa a chiave, mentre lei lavava i panni, e aveva iniziato a giocare con la pistola.

Nella stessa stanza la polizia ha trovato anche un'altra pistola da 9 mm sul comodino e altre due armi da fuoco cariche. Il marito della vittima, assente al momento della tragedia, ha dichiarato che le armi erano sue.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri