FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, il Senato boccia emergenza per il muro: Trump costretto al veto

La bocciatura, avvenuta con 59 voti a favore e 41 contrari, è comunque una sconfitta solo simbolica

Usa, il Senato boccia emergenza per il muro: Trump costretto al veto

Il Senato americano a maggioranza repubblicana ha bocciato la dichiarazione di emergenza nazionale di Donald Trump per il muro al confine con il Messico. La bocciatura, avvenuta con 59 voti a favore e 41 contrari, è comunque una sconfitta solo simbolica, visto che Trump porrà il veto. Quasi impossibile che il Congresso riesca poi a superare l'atto del presidente Usa, visto che servirebbe il voto dei due terzi dei membri di ciascuna Aula.

Dopo la bocciatura del Congresso, Donald Trump ha commentato lapidario via Twitter: "Veto". Poco prima del voto l'inquilino della Casa Bianca aveva difeso la sua dichiarazione di emergenza: "Un voto dei senatori repubblicani a favore della risoluzione è un voto a favore di Nancy Pelosi, del crimine e dei confini aperti", aveva twittato. Ma molti fra le file repubblicane non hanno ceduto alle pressioni del presidente e hanno votato contro la dichiarazione, con la quale - è la loro tesi - Trump ha superato l'autorità che gli è concessa dalla Costituzione. A votare contro anche il senatore Mitt Romney.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali