FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, bimbo sparito nel 2011: Dna smentisce il ritrovamento, "non è lui"

Eʼ durata poco più di 24 ore la speranza di aver trovato Timmothy Pitzen. Il giovane trovato a Newport ha 23 o 24 anni e si chiamerebbe Brian Michael Rini

Il teenager trovato a vagare in stato confusionale per le strade di Newport, in Kentucky, non è Timmothy Pitzen, il bambino sparito nel 2011. Lo ha stabilito l'esame del Dna, gelando dopo poco più di 24 ore le speranze di aver trovato il bimbo. Il ragazzo, sentito dall'Fbi, aveva detto di essere Pitzen e di essere scappato da due uomini che lo tenevano in cattività da sette anni. Ma le sue parole si sono rivelate false.

Il giovane si chiama Brian Michael Rini - Secondo i media Usa il giovane che si è spacciato per Timmothy, che ha 23 o 24 anni, si chiama in realtà Brian Michael Rini. "Speriamo ancora che Timmothy ritroverà un giorno la sua famiglia - ha detto l'agente della polizia federale Usa Timoty Beam -, ma purtroppo quel giorno non è oggi". Presentandosi come Timmothy, il giovane alla polizia aveva raccontato dei due uomini che lo tenevano prigioniero in un motel nel vicino stato dell'Ohio da quando era scomparso e dei due aveva anche fornito una descrizione, dicendo che avevano un fisico da bodybuiler e tatuaggi che raffiguravano serpenti e ragni.

Il piccolo Timmothy sparì a maggio 2011 - Il caso di Timmothy Pitzen aveva suscitato grande scalpore a maggio del 2011: la madre era stata trovata morta in un motel dell'Illinois, in un apparente suicidio, dopo avere percorso 800 chilometri con i figlio. Del bambino non c'era traccia, ma nella camera del motel era stato trovato un bigliettino in cui si diceva che Timmothy era "al sicuro con delle persone che si occupano di lui".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali