FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, aperta indagine penale su Tesla dopo tweet di Musk

Il capo del gruppo automobilistico aveva annunciato il delisting ma poi aveva fatto dietrofront

Usa, aperta indagine penale su Tesla dopo tweet di Musk

Il dipartimento di Giustizia americano ha aperto un'indagine penale nei confronti di Tesla dopo il tweet del numero uno Elon Musk che, ad agosto, annunciava il possibile ritiro della società dal listino azionario di Wall Street e di avere, a tal fine, assicurato dei fondi. Lo riportano i media Usa. La decisione segue quella delle autorità di vigilanza di aprire un'indagine civile. L'ipotesi di reato è quella di frode.

L'indagine penale si affianca a quella civile aperta dalla Sec, l'autorità di Borsa, che vuole capire se ci sia stata una manipolazione del mercato. All'inizio, il titolo fu protagonista di un rally; poi, gli analisti si mostrarono scettici sul piano di Musk, che sosteneva di avere i fondi per l'operazione. Il titolo Tesla si spinse fino a 387,46 dollari, lontano comunque dai 420 dollari che il Ceo di Tesla propose di offrire ai soci per realizzare il delisting. Ora, il titolo Tesla vale 282 dollari ma dopo la notizia dell'indagine per frode è crollato ulteriormente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali