FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ministero della Difesa: "Ripreso controllo dell'intera regione di Kiev" | Erdogan si offre di evacuare Mariupol via mare

Mosca "congela" le relazioni con l'Ue: "Dialogo quando l'Europa uscirà dalla sbornia americana"

Belgorod (Russia), deposito di carburante distrutto: forse un attacco ucraino?

Sono almeno 8 i serbatoi di petrolio incendiati per un presunto attacco di elicotteri ucraini a un deposito di carburante nella regione russa di Belgorod, secondo quanto scrive la Tass. E il ministero russo per le emergenze invia sul posto 170 vigili del fuoco con 50 mezzi per spegnere il rogo che viene descritto di notevoli dimensioni. Gli abitanti delle case vicine al deposito in fiamme sono stati sgomberati dalle proprie abitazioni.

Leggi Tutto Leggi Meno




 

La guerra in Ucraina, giunta al suo trentottesimo giorno, prosegue con attacchi aerei su numerose città tra cui Odessa e Leopoli.

Ma il ministero della Difesa annuncia: "Ripreso controllo dell'intera regione di Kiev".

Il Cremlino "congela" le relazioni con l'Ue:

"Il dialogo con gli europei riprenderà quando si riprenderanno dalla sbornia americana", ha detto il portavoce di Mosca Dmitry Peskov. Intanto il sindaco di una cittadina alle porte di Kiev appena liberata dall'occupazione russa racconta: "Seppellito 300 persone nelle fosse comuni perché impossibile farlo nei cimiteri della zona". La Turchia è pronta a fornire navi per l'evacuazione di civili e feriti da Mariupol.
  • 02 apr

    Mosca aprirà corridoio umanitario a Mariupol per evacuare stranieri

    La Russia aprirà il corridoio umanitario da Mariupol a Berdyansk e garantirà il cessate il fuoco per l'evacuazione degli stranieri. Lo ha comunicato il ministero della Difesa russo, come riferisce la Tass.

  • 02 apr

    Media: uccisa famiglia del capo del villaggio Motyzhyn

    "Il battaglione musulmano ucraino 'Crimea' ha trovato cadaveri di civili vicino a Motyzhyn, nell'oblast di Kiev, uccisi con colpi di arma da fuoco che, secondo le prime informazioni, sarebbero i famigliari del capo villaggio Olha Sukhenko, rapita il 23 marzo. E' il tweet di Euromaidan Press, il quotidiano di informazione online in lingua inglese.

  • 02 apr

    Kiev: esecuzioni russe di civili, corpi con le mani legate

    Il governo di Kiev denuncia esecuzioni di civili da parte dei soldati russi. "Bucha, regione di Kiev. I corpi di persone con le mani legate, uccise a colpi di arma da fuoco da soldati russi, giacciono per le strade. Queste persone non erano nell'esercito. Non avevano armi. Non rappresentavano una minaccia. Quanti altri casi simili stanno accadendo in questo momento nei territori occupati?", scrive su Twitter il consigliere del presidente ucraino Mykhaylo Podolyak.

  • 02 apr

    Negoziatore Kiev: bozze accordo pronte per discussione fra presidenti

    La bozza di accordo fra Kiev e Mosca "è pronta per la discussione da parte dei presidenti". Lo ha detto il membro della delegazione dei negoziatori di Kiev, David Arakhamia, nel corso di una maratona sulla televisione ucraina. Lo riporta Interfax.

  • 02 apr

    Negoziatore Kiev: eventuale incontro Putin-Zelensky sarà in Turchia

    L'eventuale incontro fra Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky sarà "con un alto grado di probabilità" in Turchia. Lo ha detto il membro della delegazione dei negoziatori di Kiev, David Arakhamia. Lo riporta Interfax

  • 02 apr

    La Lituania decide stop importazione del gas russo

    "Da questo mese niente più gas russo in Lituania. Anni fa il mio paese ha preso decisioni che oggi ci permettono di spezzare senza dolore i legami energetici con l'aggressore". Lo ha scritto su Twitter Gitanas Nauseda, presidente della Lituania. "Se possiamo farlo, lo può fare anche il resto d'Europa", ha aggiunto.

  • 02 apr

    Ministero Difesa: "Ripreso controllo dell'intera regione di Kiev"

    "L'Ucraina ha ripreso il controllo dell' intera regione di Kiev". Lo ha comunicato il viceministro della Difesa. 

  • 02 apr

    Il sindaco di Bucha: quasi 300 persone nelle fosse comuni

    "Ci sono quasi 300 persone sepolte in fosse comuni a Bucha, fuori Kiev". Lo ha detto il sindaco della città a nord-ovest della capitale ucraina, appena liberata dall'occupazione russa. "Abbiamo seppellito 280 persone in fosse comuni" perché era impossibile farlo nei tre cimiteri della zona, tutti nel raggio di tiro dei soldati russi, ha spiegato il sindaco Anatoly Fedoruk.

  • 02 apr

    Colpito un ospedale nei pressi di Kharkiv, 70 pazienti da evacuare

    Le forze russe avrebbero colpito l'ospedale di Balaklia, nei pressi di Kharkiv. "Circa 70 pazienti e il personale medico necessitano di un'evacuazione immediata. Facciamo di tutto per salvare le persone", è l'appello lanciato dal governatore locale Oleh Synehubov, che definisce l'attacco "un altro crimine di guerra contro i civili nella regione di Kharkiv".

  • 02 apr

    A Chernobyl torna a sventolare la bandiera ucraina

    La bandiera nazionale ucraina è stata di nuovo innalzata sulla centrale nucleare di Chernobyl, occupata nelle prime fasi dell'invasione dalle forze russe. L'ha annunciato il gestore nucleare ucraino Energoatom attraverso il suo canale Telegram.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali