FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Zelensky rifiuta la visita a Kiev del presidente tedesco: troppo filorusso | Putin accusa Biden: Usa spingono ucraini a combattere fino all'ultima vita

Il presidente ucraino fa pressioni sulla Ue: "Dica quando smetteranno di comprare il gas di Mosca". Polemica su Steinmeier per le sue presunte posizioni pro-Putin prima della guerra


Chernihiv, ecco che cosa resta della città dopo la liberazione dai russi

La guerra in Ucraina entra nel suo quarantottesimo giorno.

Il sindaco di Mariupol denuncia: "In città sono morti oltre 20mila civili, i russi usano bombe al fosforo". Kiev: "Colpi di un tank russo contro il centro Caritas di Mariupol, 7 le vittime". Secondo l'Unicef, sono 4,8 milioni i bambini ucraini sfollati dall'inizio della guerra, circa i due terzi. Intanto

Putin

difende l'intervento militare: "Non avevamo scelta. Quello che stiamo facendo è da un parte salvare le persone e dall'altra stiamo lavorando per assicurare la sicurezza della Russia". Poi l'affondo sugli Usa: "Vogliono combattere la russia fino all'ultimo ucraino". Polemica per la mancata visita del presidente tedesco a Kiev. In Germania dicono che Zelensky ha rifiutato Steinmeier per le sue passate posizioni filo russe.
  • 12 apr

    Olanda sequestra 20 yacht in seguito alle sanzioni

    Le autorità doganali olandesi hanno riferito di aver posto "sotto sequestro 20 yacht e messi sotto maggiore sorveglianza in seguito delle sanzioni contro Russia e Bielorussia. Gli yacht "non sono autorizzati a essere consegnati, trasferiti o esportati".

  • 12 apr

    Biden evoca "un genocidio" da parte di Putin

    Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden sembra accusare di "genocidio" Vladimir Putin. "Il vostro bilancio, la vostra capacità di fare il pieno dell'auto - ha detto parlando in Iowa di inflazione - non può dipendere da un dittatore che dichiara guerra e commette un genocidio dall'altra parte del mondo".

  • 12 apr

    Usa: notizie credibili la Russia possa usare armi chimiche

    "Abbiamo informazioni credibili che i russi possano usare gas lacrimogeni, o altri strumenti anti-sommossa, mescolati ad agenti chimici nell'ambito della loro offensiva contro Mariupol". Lo ha detto il segretario di Stato americano, Antony Blinken, parlando con la stampa.

  • 12 apr

    Macron: "Putin ha deciso che non si fermerà, vuole vincere"

    Vladimir Putin ha "deciso che non si fermerà" perché "ha bisogno di una vittoria militare", anche se ha "preso atto che l'Ucraina non si sottometterà". Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, in un'intervista al settimanale Le Point, secondo il quale Mariupol rappresenta per il presidente russo "forse un'ossessione perché è un simbolo dell'Ucraina che si oppone a lui". "Credo molto poco alla nostra capacità collettiva di metterlo attorno a un tavolo di negoziati a breve termine", ha aggiunto.

  • 12 apr

    Polonia, gli addestramenti militari della Nato

  • 12 apr

    Mariupol, morte e distruzione in città

  • 12 apr

    Il triangolo Cina-Serbia-Russia

  • 12 apr

    Kiev, denunciato nuovo crimine di guerra russo

  • 12 apr

    Caritas di Mariupol: "Due nostre operatrici deportate in Russia"

    "Due nostre lavoratrici sono state forzatamente portate in Russia". Lo ha rivelato il direttore della Caritas di Mariupol, Fr. Rostyslav Spryniuk, in un'intervista a Tv2000. Le due donne si trovavano nella sede della Caritas Ucraina di Mariupol in cui sono morte sette persone (due erano operatori della Caritas Ucraina che si erano rifugiati lì con i familiari) sotto i colpi di un carro armato russo. "Sono state portate con la forza in Russia - ribadisce il direttore -. I soldati russi la chiamano 'evacuazione volontaria' ma quando l'evacuazione è sotto la minaccia delle mitragliatrici non si può dire sia 'volontaria'".

  • 12 apr

    Macron disponibile a tornare da Zelensky e Putin - VIDEO

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali