FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

La Russia: "Annientate tutte le truppe ucraine a Mariupol" | "Ultimi combattenti della resistenza Azov isolati in un'acciaieria"

Bombe su Mykolaiv e missili sull'aeroporto di Oleksandria. Secondo il New York Times, la Russia sta schierando elicotteri d'attacco lungo il confine orientale: "L'offensiva sarà lunga e sanguinosa"



Tre missili russi distruggono l'aeroporto di Dnipro: cinque feriti

Cinque persone sono rimaste ferite nell'attacco all'aeroporto di Dnipro, nell'est dell'Ucraina, colpito oggi da tre missili russi. Lo riferisce il capo del consiglio regionale della città, Mykola Lukashuk. L'aeroporto è stato distrutto, secondo fonti ucraine.

Leggi Tutto Leggi Meno

La guerra in Ucraina è arrivata al suo cinquantaduesimo giorno.

"I russi stanno raccogliendo tutti gli uomini di

Mariupol

e li trasferiscono a

Bezimenne

, un villaggio del

Donetsk

sotto il loro controllo". Lo affermano le autorità locali. Poco dopo Mosca riferisce di aver "annientato tutte le truppe ucraine" nella città portuale, ad eccezione di gruppi di resistenza ancora attivi

nell'acciaieria di Azovstal

. Il capo dell'amministrazione militare di Kirovohrad ha segnalato vittime in seguito all'

attacco missilistico russo sull'aeroporto di Oleksandria

. Bombe russe anche su Mykolaiv.

Da domenica i porti italiani saranno off limits alle navi russe

, come da direttiva dell'Unione europea.
  • 16 apr

    "Tracce di gas Sarin nella regione di Sumy"

    Resti di presunte armi chimiche, gas Sarin e altre sostanze, sono stati trovati nel villaggio di Bilka, nella regione di Sumy, dopo la sua liberazione dagli occupanti russi. Lo ha dichiarato il sindaco di Trostyanets, Yuriy Bova: "Sono stati trovati dei contenitori, il servizio di sicurezza ucraino ci sta lavorando. Forse gli occupanti volevano spargere queste sostanze chimiche a Kiev, Poltava o in altre città".

  • 16 apr

    Zelensky: "La Russia può usare qualsiasi arma, anche nucleare"

    "Non dobbiamo aspettare il momento in cui la Russia deciderà di usare le sue armi nucleari. Dobbiamo prepararci". È quanto afferma il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, sottolineando il bisogno "di farmaci" contro le radiazioni e "di rifugi antiaerei". "Bisogna parlare coi russi, firmare accordi, colpirli economicamente", perché i russi "possono utilizzare qualsiasi arma, ne sono convinto".

  • 16 apr

    Johnson: "Non ci fermeremo davanti a niente per aiutare l'Ucraina"

    Il Regno Unito "non si fermerà davanti a niente per garantire agli ucraini le risorse di cui hanno bisogno" per difendere il loro Paese dall'invasione russa. Lo ha dichiarato il premier britannico Boris Johnson, parlando con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. I due leader hanno discusso della necessità di una soluzione di sicurezza a lungo termine per l'Ucraina. Johnson ha poi garantito che continuerà a lavorare a stretto contatto con alleati e partner "per garantire che l'Ucraina possa difendere la sua sovranità nei mesi a venire".

  • 16 apr

    Mosca: "Ultimi resistenti a Mariupol isolati in un'acciaieria"

    A Mariupol gruppi di resistenza sono ancora attivi nell'acciaieria di Azovstal, mentre l'intera area urbana è stata "ripulita" dalle forze ucraine. Lo ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, aggiungendo: "Il resto dei gruppi ucraini sono ora totalmente bloccati nell'acciaieria Azovstal e l'unica possibilità che hanno di avere salve le vite è di deporre le armi e arrendersi".

  • 16 apr

    Mosca: abbattuto a Odessa aereo ucraino con armi da Occidente

    "Le forze di difesa aerea russe hanno abbattuto vicino a Odessa un aereo militare ucraino che trasportava armi fornite dagli occidentali". Lo afferma il ministero della Difesa russo, secondo quanto riporta l'agenzia Tass.

  • 16 apr

    Mosca: annientate tutte le truppe ucraine a Mariupol

    Il ministero della Difesa russo afferma di avere "ripulito completamente l'area della città di Mariupol da tutti i miliziani del battaglione Azov, dei mercenari stranieri e delle truppe ucraine". Lo afferma il ministero della Difesa di Mosca citato dalla Tass.

  • 16 apr

    Zelensky: accordo di pace deve prevedere due documenti

    "Il trattato di pace con la Russia dovrebbe prevedere due diversi documenti: uno sulle garanzie di sicurezza per l'Ucraina, l'altro sulle sue relazioni con la Federazione Russa". Lo ha detto il presidente ucraino Vlodymyr Zelensky in un'intervista ad alcuni media ucraini, sottolineando che la Russia vorrebbe invece un unico documento. Ma - ha aggiunto - "abbiamo visto cosa è successo a Bucha, le circostanze stanno cambiando", riporta l'Ukrainska Pravda. Zelensky ha detto che alcuni Paesi come Gran Bretagna, Usa, Italia e Turchia "si stanno dimostrando disponibili a fare da garanti, ma nessuno ha ancora dato una risposta definitiva"

  • 16 apr

    Ucraina, Kiev: dall'inizio della guerra 21 i giornalisti uccisi

    Dall'inizio della guerra in Ucraina hanno perso la vita 21 giornalisti. Lo ha reso noto la commissione per la libertà di stampa del parlamento ucraino, secondo quanto riporta l'Ukrainska Pravda. "Esprimiamo le nostre sincere condoglianze alle famiglie delle vittime. Chiediamo una risposta globale ai crimini commessi dagli occupanti russi in Ucraina, inclusa la distruzione dei media liberi. Chiediamo alle forze dell'ordine di documentare attentamente i crimini contro i giornalisti", ha sottolineato la commissione.

  • 16 apr

    Truppe Gb in Ucraina: "Addestrano i soldati di Kiev" - VIDEO

  • 16 apr

    A Mariupol si combatte: i russi preparano la conquista della città - VIDEO

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali