FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Zelensky: "Per finire la guerra Mosca deve trattare direttamente con l'Ucraina" | Media: Scholz, Draghi e Macron in Ucraina il 16 giugno ma Kiev non conferma

A Bucha trovata nuova fossa comune di civili. L'ultimatum dei filorussi ai militari bloccati a Severodonetsk: "Resa o morte". Draghi: "L'Italia con Kiev per far parte dell'Ue"

L'incrociatore russo Varyag che spaventa le coste italiane

La guerra in Ucraina entra nel suo 111° giorno.

Per la fine del conflitto, "Mosca deve trattare direttamente con Kiev", ha detto il presidente

Zelensky

promettendo: "Ricostruiremo l'Ucraina. Guariremo i corpi dalle ferite e le anime dalle perdite". Intanto, fonti di Kiev hanno annunciato il ritrovamento di una nuova fossa comune di civili nei pressi di

Bucha

. L'ultimatum dei filorussi ai militari bloccati a

Severodonetsk

: "Resa o morte". Draghi: "L'Italia con Kiev per far parte dell'Ue".

Gazprom

taglia la disponibilità di metri cubi di gas da Nord Stream: vola il prezzo.
  • 14 giu

    Stoltenberg: l'Ucraina ha bisogno di più armi pesanti

    "L'Ucraina ha bisogno di più armi pesanti". Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in visita nei Paesi Bassi. 

  • 14 giu

    Kiev: non abbiamo conferma visita Draghi-Macron-Scholz

    "Noi abbiamo visto solo gli annunci sui media ma ad oggi io non ho alcuna conferma a riguardo". Così Oleksiy Arestovich, vice ministro ucraino della Difesa, sulla visita di Draghi, Macron e Scholz a Kiev il 16 giugno.

  • 14 giu

    Kiev: vicerettore università Kherson rapito dai russi

    L'esercito russo ha sequestrato il vicerettore della Kherson State University, Maksym Vynnyk. Lo scrive la Ukrainska Pavda online, aggiungendo che secondo una fonte dell'ateneo, due collaboratrici dei russi, Tatiana Tomilina e Tatiana Kuzmich, insieme a due soldati russi armati, sono entrate nella Kherson State University e hanno sfondato la porta dell'ufficio del rettore.

  • 14 giu

    Biden: costruiremo silos al confine per export grano

    Gli Usa costruiranno silos temporanei al confine con l'Ucraina per facilitare l'export del grano ucraino nel mondo, ora bloccato dal conflitto con la Russia. Lo ha annunciato Joe Biden parlando a Filadelfia.

  • 14 giu

    Ucraina, nuova fosse comune a Bucha: la procura indaga per crimini di guerra

  • 14 giu

    Ucraina, Irpin com'era e com'è

  • 14 giu

    Ucraina, a Severodonetsk in 12mila in trappola

  • 14 giu

    Zelensky: colloqui diretti, negoziati impossibili senza Kiev

    "Se la Russia vuole porre fine alla guerra, deve sedersi al tavolo dei negoziati. Il tavolo dei negoziati sull'Ucraina è impossibile senza l'Ucraina. Pertanto, questi colloqui devono essere diretti. Per me possiamo parlare con i mediatori, possiamo parlare senza mediatori. Se la Federazione Russa è pronta a porre fine alla guerra, il che significa ritirarsi dai nostri territori, sono personalmente pronto per un simile formato in qualsiasi momento". Lo ha affermato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, dicendosi pronto a parlare con il presidente russo Vladimir Putin, durante una conferenza stampa online con i media danesi.

  • 14 giu

    88 prigionieri del reggimento Azov trasferiti in una colonia penale in Russia

    Un totale di 88 combattenti del reggimento Azov che il 20 maggio erano stati catturati dai russi dopo la caduta dell'acciaieria Azovstal di Mariupol sono stati trasferiti dalla località dove erano detenuti nel Lugansk alla colonia penale di Sukhodol, in Russia, "anche allo scopo di condurre azioni investigative". Lo riferisce la Tass, citando fonti di sicurezza di Mosca. "Uno o due" soldati di Azov rimasti nascosti nell'area di Mariupol vengono ancora catturati quotidianamente dalle milizie filorusse di Donetsk, riferisce ancora la Tass.

  • 14 giu

    Ucraina, Kiev: il Lugansk è un vero inferno

    Le condizioni nel Lugansk, sotto pesanti attacchi russi di artiglieria, sono "un vero inferno". Lo ha detto il governatore della regione Serhiy Gaidai. "I bombardamenti sono così potenti che la gente non riesce più a resistere nei rifugi. Ma non possiamo perdere, finché è possibile salvare almeno una vita, noi la salveremo", ha aggiunto Gaidai, citato dalla Bbc, riferendo che altri 70 civili sono stati evacuati da Lysychansk e dagli insediamenti circostanti.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali