FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Turchia, protesta dei wedding planner: "Basta spose bambine"

Il caso è nato dopo che un fotografo si è trovato al matrimonio di una 15enne e si è rifiutato di lavorare

Turchia, protesta dei wedding planner: "Basta spose bambine"

Un fotografo di matrimoni turco, Onur Albayrak, è diventato un eroe nazionale dopo essersi rifiutato di proseguire il suo lavoro quando ha scoperto che la sposa delle nozze in questione aveva 15 anni, tre in meno dell’età minima consentita per i matrimoni civili. È accaduto a Malatya, nell'Anatolia orientale. La decisione di Albayrak ha fatto infuriare lo sposo fino a scatenare la rissa. Dalla parte del fotografo si sono schierati più di cento wedding planner, che hanno promesso di boicottare eventuali nozze che coinvolgano spose bambine.

Il fotografo pensava di trascorrere una normale giornata di lavoro, ma quando si è reso conto che si trattava di una sposa bambina si è rifiutato di proseguire. "Mi sono accorto che stava tremando. Le ho chiesto quanti anni avesse. Prima mi ha detto 15, poi 16. Allora mi sono girato e mi sono preparato ad andarmene", ha raccontato. La decisione ha però provocato la dura reazione dello sposo, che avrebbe invitato Albayrak a "prendere semplicemente i soldi e fare il suo lavoro". La discussione è poi degenerata in rissa. "Ho sentito che vogliono denunciarmi. Lo facciano pure. Io ho solo fotografato una realtà di questo Paese. A me basta cercare di fermare i matrimoni di minorenni", ha aggiunto l’uomo, divenuto ora una star dei social network.

Da quando la notizia si è diffusa, Albayrak ha ricevuto tanti apprezzamenti e chiamate di sostegno. Tra i suoi ammiratori anche i wedding planner che hanno deciso di sostenere la sua battaglia. "Sono felice di aver contribuito a sensibilizzare sul problema. Negli ultimi due giorni il mio telefono non ha smesso di squillare".

Il gesto del fotografo ha riportato al centro del dibattito il fenomeno delle spose bambine in Turchia, che secondo alcune ong "resta allarmante". Nonostante secondo la legge l'età minima per il matrimonio sia 18 anni - che può essere ridotta a 17 in situazioni eccezionali e dietro autorizzazione di un giudice - i casi di spose bambine sono diffusi, specialmentenelle nelle zone più conservatrici. Secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica, nel 5% delle nozze, in Turchia, la sposa è minorenne. Una cifra decisamente al ribasso secondo le ong, visto che spesso i matrimoni religiosi con minori non vengono registrati.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali