FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trump, in migliaia alla Casa Bianca contro la politica anti-migranti

"No Muslim ban", urla la folla che si è radunata davanti alla residenza del neo presidente Trump. "Non staremo in silenzio. Combattiamo"

Le proteste contro la politica anti-migranti di Donald Trump arriva anche alla Casa Bianca. Migliaia di persone si sono radunate nel cuore di Washington, davanti alla residenza del nuovo presidente, per partecipare a una manifestazione nel segno dello slogan "No Muslim ban" (no al bando per i musulmani) e promossa sui social con il motto "Non staremo in silenzio. Combattiamo".

Casa Bianca assediata dai manifestanti anti Trump

Nuove proteste a New York sotto la Statua libertà - Una folla enorme è riunita a Battery Park, la punta sud di Manhattan sulla baia di New York, di fronte alla Statua della libertà. Gli slogan più gettonati sono "No Ban No Wall", "Dump Trump", "We are all american". Sul palco si alternano gli attivisti. Molti gli immigrati. Peter, 25 anni, di origini irlandesi, dice: "Tutti i miei amici sono musulmani". Joan, 32 anni, ricorda che sua madre è musulmana e suo padre ebreo: "Questa è l'America".

A New York nuove proteste contro Trump

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali