FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Truffarono anche Clooney, coppia italiana fermata in Thailandia

I due avevano infatti creato una linea di abbigliamento a nome della star di Hollywood

Sono stari arrestati a Pattaya, in Thailandia, dagli agenti dell'Interpol di Roma e di una squadra speciale della Crime Suppression Division della Royal Thai, Francesco Galdelli e Vanja Goffi, ricercati per reati contro il patrimonio, e ribattezzati "Italian Bonnie & Clyde". La coppia, secondo quando emerso dalle indagini, ha commesso ingenti truffe in Italia, la più eclatante delle quali a danno di George Clooney.

I due avevano infatti creato una linea di abbigliamento a nome della star di Hollywood, che però non ne sapevano nulla, e per questo erano stati processati a Milano. La coppia vendeva inoltre via internet Rolex falsi spacciandoli per veri, a volte prendendosi gioco dei malcapitati inviando loro un pacco di sale anziché gli orologi.

Il 25 luglio 2014, Galdelli era già stato arrestato all'interno del Dusit Thani Hotel di Pattaya, in una operazione coordinata dall'Interpol, supportato da attività tecnica. Il giorno dopo il suo fermo però, condotto innanzi al locale Tribunale per rispondere di reati minori attinenti al suo soggiorno illegale nello Stato, era riuscito ad evadere al termine dell'udienza. 
 
Francesco Galdelli e Vanja Goffi sono stati arrestati in una villa lussuosa a Pattaya, dove sono stati circondati dagli investigatori che hanno così chiuso ai due tutte le vie di fuga. L'operazione "Italian Bonnie & Clyde" è stata portata a termine dalla Crime Suppression Division della Royal Thai Police e da una squadra speciale dell'Interpol di Roma, in collaborazione con il Nucleo Investigativo dei carabinieri di Milano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali