FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Leicester, lʼelicottero con il patron del club inglese precipita ed esplode fuori dallo stadio

Lʼincidente è avvenuto al termine del match di Premier League. Tutti morti sul velivolo

L'elicottero del presidente del Leicester City Football Club, il 60enne thailandese Vichai Srivaddhanaprabha, si è schiantato all'esterno del King Power Stadium e ha preso fuoco. Il patron del club della Premier League inglese stava lasciando lo stadio dopo la partita contro il West Ham. A bordo probabilmente c'era anche la figlia di Srivaddhanaprabha. La polizia ore dopo l'incidente non ha ancora ufficializzato chi c'era a bordo ma non ci sono stati sopravvissuti.

Dramma a Leicester, precipita lʼelicottero del patron del club inglese

L'elicottero stando alle prime ricostruzioni sarebbe stato travolto dalle fiamme dopo essere caduto, immediatamente dopo il decollo nel parcheggio dello stadio. Srivaddhanaprabha, che era solito lasciare lo stadio in elicottero, aveva assistito alla partita di questa sera valida per la decima giornata della Premier League. La zona e' stata subito chiusa e lo stadio è stato evacuato mentre era in corso il violento incendio nel parcheggio provocato dall'esplosione dell'elicottero e successivamente spento.

Il 61enne proprietario del club inglese, il cui patrimonio nel 2016 è stato stimato in 2,9 miliardi di dollari, ha costruito la sua fortuna attraverso i negozi duty-free. Il miliardario thailandese ha comprato il Leicester per 40 milioni di euro nel 2010, quando militava in seconda divisione, arrivando fino all'incredibile vittoria della Premier League, la prima nella storia delle Foxes, nel 2016, sotto la guida di Claudio Ranieri. Il suo nome, Srivaddhanaprabha, gli è stato conferito nel 2013 dal re di Thailandia.

Sui social il video dell'incidente

Schmeichel in lacrime, Vardy prega su Twitter - Immediate le reazioni dei giocatori del Leicester dopo lo schianto dell'elicottero. Kasper Schmeichel, il portiere del club inglese, è stato visto in lacrime, mentre Jamie Vardy ha invece twittato una serie di mani giunte in preghiera.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali