FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terrorismo, il ceceno fermato in Puglia: "Pronto a immolarmi"

Terrorismo, il ceceno fermato in Puglia: "Pronto a immolarmi"

Era pronto a immolarsi Eli Bombataliev, il 38enne ceceno che dal 2012 risiedeva a Foggia nel Centro islamico, in carcere da tre giorni per terrorismo internazionale. Alla moglie, Marina Kachmazova, spiegava così la sua volontà di martirio: "Se domani mi chiamano per offrire me stesso, io lo devo fare per forza". Questa una delle frasi delle intercettazioni telefoniche, definite dal procuratore di Bari Giuseppe Volpe "conversazioni agghiaccianti".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali