FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terrorismo: arrestato in Turchia un foreign fighter italiano

Minorenne ha iniziato il suo percorso di conversione allʼIslam che lo ha portato fino alla completa radicalizzazione


Un 24enne foreign fighter italiano che ha combattuto con alcuni gruppi terroristici affiliati ad Al Qaeda in Siria e Iraq è stato arrestato dalla polizia in Turchia al termine di un'indagine iniziata nel 2015 dall'Antiterrorismo e dalla Digos di Pescara. Il 24enne è stato rintracciato nei pressi di Idlib, in Siria. Il giovane è stato trasferito ad Hatay dove è stato preso in consegna dalle autorità di polizia italiane.

"Il giovane - si legge in un comunicato della polizia - dalla nascita residente in Svizzera, aveva intrapreso quando era ancora minorenne un percorso di conversione all'Islam che lo ha portato fino alla completa radicalizzazione; proprio la profonda condivisione della movimento jihadista lo ha spinto, nel 2014, a partire alla volta del quadrante siro-iracheno per unirsi alla formazione qaedista Jabath Fatah al-Sham insieme alla moglie, una cittadina turca nata in Germania, dalla quale ha avuto successivamente tre figli".

 

 

Il foreign fighter e il suo nucleo familiare sono stati localizzati nell`area siriana di Idlib e il giovane ha manifestato la sua volontà di consegnarsi alle autorità italiane. La moglie e i figli del foreign fighter sono rimasti in Turchia.

 

Preso dalla Digos un affiliato italiano di Al Qaeda

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali