FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tanzania, aperta la caccia ai gay: "Li chiuderemo in carcere per 30 anni"

Dal 5 novembre una squadra speciale setaccerà i profili social di tutti i tanzaniani alla ricerca di indizi

Tanzania, aperta la caccia ai gay: "Li chiuderemo in carcere per 30 anni"

Chiudere tutte le cliniche per la cura dell'Hiv perchè "sospettate di promuovere i rapporti omosessuali" non è stato sufficiente. La politica repressiva del presidente John Magufuli, sta facendo ulteriori "passi avanti" con il supporto di Paul Makonda, giovane governatore della regione di Dar es Salaam e membro del partito di governo Chama Cha Mapinduzi (CCM)

Una settimana di tempo per scovare gli omosessuali e chiuderli in carcere a vita o almeno per 30 anni. Per la "caccia alle streghe" è stata creata una squadra speciale di sorveglianza che setaccerà i social network per individuare i "colpevoli", un team operativo dal 5 novembre, che include agenti di polizia, psicologi e membri del Tanzania Communication Regulatory Authority e del Tanzania Film Board.

Makonda ha invitato tutti i cittadini a cancellare qualsiasi materiale pornografico dai loro cellulari entro questa settimana, precisando che il governo sta intervenendo perchè i rischi legati all'attività sessuale ostacolano lo sviluppo nel Paese. "Ho informazioni sulla presenza di molti omosessuali nella nostra provincia" ha detto ai giornalisti Makonda "datemi i loro nomi e il mio team inizierà a mettere le mani su di loro a partire dalla prossima settimana. Lo faccio in nome di Dio".

Omosessualità illegalesecondo gli articoli 154-157, in vigore dall'era coloniale, con una pena fino a 14 anni di prigione. Nel 2004 è stata introdotta una nuova legge che prolunga la prigionia fino a 25 anni. L'omosessualità femminile non viene menzionata ma è comunque punita. L'anno scorso Magufuli ha detto che tutti dovrebbero condannare questi comportamenti deviati "anche le mucche".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali