FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Strage di pellegrini a La Mecca: 717 persone muoiono soffocate nella ressa

La calca "impazzita" per una fuga improvvisa, centinaia i feriti. Nella città dellʼArabia Saudita attesi due milioni di musulmani per lʼHajj

Strage di pellegrini a La Mecca: 717 persone muoiono soffocate nella ressa

Almeno 717 persone sono morte e oltre 450 sono rimaste ferite schiacciate dalla folla a Mina, alle porte di La Mecca, in Arabia Saudita, durante l'Hajj, il pellegrinaggio annuale. Lo riferiscono le autorità locali. Secondo quanto riportano le televisioni arabe, la ressa sarebbe stata provocata da "una fuga improvvisa". Nella città sono attesi 2 milioni di pellegrini.

Strage di pellegrini a La Mecca: 717 persone muoiono soffocate nella ressa

Le persone rimaste ferite sarebbero oltre 450. Al momento della strage i pellegrini erano accalcati per il rituale chiamato della "lapidazione del diavolo", durante il quale lanciano pietre contro un muro.

Diversi incidenti analoghi sono accaduti negli anni passati nella stessa località durante il pellegrinaggio. Non meno di 4mila soccorritori sono impegnati nelle operazioni per portare aiuto ai feriti.

Solo pochi giorni fa un'altra tragedia ha colpito La Mecca: nel crollo di una gru su una moschea hanno perso la vita oltre cento persone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali