FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Strage di Manchester, un anno dopo la lettera del fidanzato di una delle vittime

Nel giorno dellʼanniversario anche Ariana Grande ha twittato in ricordo delle vittime dellʼattentato avvenuto al termine di un suo concerto

Strage di Manchester, un anno dopo la lettera del fidanzato di una delle vittime

"Spero che tu sia fiero di noi. Durante l'anno abbiamo fatto delle cose meravigliose in tua memoria. Mi manchi sempre di più ogni giorno che passa". Inizia così la lettera che Russell Hayward ha voluto dedicare al fidanzato Martyn nell'anniversario della sua scomparsa. Il giovane, 29 anni, il 22 maggio 2017 si trovava al concerto di Ariana Grande alla Manchester Arena e lì ha perso la vita, insieme ad altre 22 persone, a causa dell'attacco terroristico avvenuto dopo l'esibizione. Anche la cantante statunitense ha voluto ricordare su Twitter le vittime di quello che è stato definito "l'attentato più vile perché pensato per colpire i giovani".

"Mi manca ridere con te, il tuo sorriso, la tua gentilezza - continua Russel nella lettera che ha voluto condividere su Twitter -. Mi manca andare fuori a cena con te, bere il vino rosso. Mi manca guardarti e capire subito cosa stai pensando. Mi manca litigare con te. Voglio ringraziarti per avermi reso la persona che sono. Sei stato per me l'unico modello maschile io abbia mai avuto. Ti ammiro più di quanto io riesca a esprimere. C'è ancora molto da fare quest'anno e io ho promesso di provare a fare tutto con un sorriso. Hai toccato la vita di molte persone e sono così orgoglioso che nella tua vita piena di impegni tu abbia trovato il tempo di innamorarti di uno come me. Eri l'amore della mia vita e il mio migliore amico. E' passato un anno dall'ultima volta che ti ho visto. Ma anche se non ci sei stato fisicamente io ho avvertito la tua presenza. Sono sicuro che hai passato una serata meravigliosa al concerto di Ariana Grande e hai trascorso gli ultimi attimi della tua vita ridendo e divertendoti. Ti amo amore mio".

Dopo la morte del suo fidanzato, Russel ha lanciato anche l'hashtag #BeMoreMartyn, perché secondo lui tutti dovrebbero "essere più Martyn", un ragazzo "gentile e generoso". La toccante lettera è stata subito condivisa da tantissime persone che hanno espresso solidarietà al giovane.

Anche Ariana Grande ha voluto ricordare le vittime della strage avvenuta subito dopo il suo concerto. "Vi penso tutti i giorni. Vi amo con tutta me stessa e vi mando tutto il calore e la luce che ho da offrire in questa giornata molto impegnativa", ha twittato la cantante statunitense.

Per ricordare le vittime, il 22 maggio si è tenuta una cerimonia di commemorazione nella cattedrale di Manchester a cui hanno preso parte, oltre ai familiari delle vittime, il principe William e il primo ministro Theresa May. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali