FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

#PrayForBelgium, la Rete piange le vittime Facebook attiva il tasto "Io sto bene"

Assieme a #PrayForBrussels sono gli hashtag con cui il popolo del Web sta facendo sentire la sua vicinanza al Belgio sotto attacco Il doppio attentato di Bruxelles

#PrayForBelgium, la Rete piange le vittime Facebook attiva il tasto "Io sto bene"

#PrayForBelgium e #PrayForBrussels sono i due hashtag che si stanno diffondendo tra le decine di migliaia di reazioni postate su Twitter dopo gli attacchi di Bruxelles. Il 13 novembre 2015, dopo le stragi di Parigi, l'hashtag #PrayForParis era stato il più utilizzato.

Facebook attiva il "Safety check" - Come era accaduto dopo gli attacchi a Parigi, anche per gli attentati in Belgio Facebook ha attivato la funzione "Safety check", che riconosce se gli utenti del social network si trovano nell'area degli attacchi e permette loro di cliccare un pulsante che informa tutti i contatti di essere al sicuro. Il Safety check venne attivato per la prima volta nell'aprile del 2015, in occasione del terremoto in Nepal. Nel caso degli attacchi di Parigi, fu il primo utilizzo per cause non legate a un disastro naturale e venne impiegato da 5 milioni di persone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali