FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Parigi, Hollande: "Un atto antisemita terrificante, ci sono altre minacce"

Il presidente francese: "Squilibrati che non hanno nulla a che fare con l'Islam". Domenica in città attesi anche i leader del mondo

- Francois Hollande parla alla nazione dopo l'ennesima giornata di sangue in Francia e conferma l'uccisione di quattro persone durante il sequestro al negozio kosher nella zona di Porte de Vincennes, a Parigi. L'attacco al supermercato è stato definito dal presidente francese "un atto antisemita terrificante". "Questi squilibrati non hanno nulla a che vedere con la religione musulmana", ha quindi aggiunto.

Parigi, Hollande: "Un atto antisemita terrificante, ci sono altre minacce"

Appello alla vigilanza e all'unità - "Le minacce nei confronti della Francia non sono finite - ha detto in diretta tv il presidente francese -. Vi lancio un appello alla vigilanza, all'unità e alla mobilitazione. Usciremo da questa prova ancora più forti", ha quindi aggiunto. Dobbiamo essere "implacabili davanti al razzismo e all'antisemitismo" e "capaci di rispondere agli attacchi con la forza ma anche con la solidarietà. Noi siamo un popolo libero, che non cede a nessuna pressione, che non ha paura, perché difendiamo un ideale più grande di noi".

Domenica a Parigi i leader del mondo - Il capo dello Stato ha quindi riferito che parteciperà alla grande marcia di domenica in solidarietà di Charlie Hebdo e di tutte le vittime degli attacchi di Parigi, a cui parteciparanno anche leader internazionali come David Cameron, Matteo Renzi, Angela Merkel, Mariano Rajoy e Donald Tusk. Presenti anche il Presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker e lady Pesc, Federica Mogherini.

TAG:
Francois hollande
Parigi
Francia
Vincennes