FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Sparatoria durante la parata del 4 luglio in Illinois, 7 morti e 47 feriti: arrestato il killer

Prima di finire in manette, il 22enne Robert Crimo si era dato alla fuga armato. Durante la manifestazione, ha sparato sulla folla da un tetto con un fucile

Usa, sparatoria durante la parata del 4 luglio in Illinois

Paura a Highland Park, alla periferia di Chicago nello Stato dell'Illinois, per una sparatoria avvenuta durante la parata organizzata in occasione della tradizionale festa del 4 luglio.

Almeno 7 persone sono morte e 47 risultano ferite. Lo sceriffo della contea di Lake ha esortato i cittadini ad allontanarsi dalla zona, dove è iniziata la

caccia al killer

. Il 22enne

Robert E. Crimo

è stato infine arrestato mentre si trovava alla guida della sua auto.

 



 


Secondo i media americani, l'attentatore

ha sparato da un tetto con un fucile

 ritrovato più tardi dagli agenti. 

"L'assalitore è armato e molto pericoloso, restate al riparo"

, avevano affermato le autorità prima dell'arresto, in un appello lanciato alla popolazione


 



 


Parata interrotta dopo 10 minuti -

La parata era iniziata alle 10 ora locale ma è stata interrotta 10 minuti dopo, quando sono stati esplosi diversi colpi d'arma da fuoco ed è cominciato un fuggi fuggi generale con molte persone insanguinate. Sul posto anche l'Fbi.


 


Biden: "La violenza armata è un'epidemia, non rinuncio a combatterla"

- "C'è ancora molto lavoro da fare e non rinuncerò a combattere questa epidemia della violenza delle armi", ha dichiarato il presidente americano Joe Biden in un comunicato. "Io e Jill siamo scioccati da questo atto di violenza senza senso che ha portato l'ennesimo dolore alla comunità americana nel giorno dell'indipendenza".


 


Il racconto dei testimoni

- L'attentatore ha aperto il fuoco sulle migliaia di persone che stavano vivendo una giornata di gioia e relax in famiglia. "All'inizio pensavo fossero i fuochi d'artificio, non avevo capito che fossero spari", ha raccontato una testimone. "Poi ho iniziato a vedere gente insanguinata che urlava e scappava. È stato orribile", ha detto la donna ancora sotto shock. "Era una scena caotica. Ho provato a chiamare la mia famiglia e ho scoperto che si erano rifugiati all'interno di un edificio vicino al percorso", ha riferito un altro testimone che stava andando in macchina alla parata quando è iniziata la sparatoria e ha visto le persone fuggire da una parte all'altra. "È stato spaventoso, non ho mai visto nulla di simile in tutta la mia vita. Persone terrorizzate e ricoperte di sangue", ha raccontato una terza persona.


 


Le immagini

che sono circolate sui siti e i social media mostrano sedie ribaltate, passeggini abbandonati, thermos e borse frigo gettate sul marciapiede accanto al sangue delle persone ferite o uccise. Scene di panico e terrore di famiglie che un momento prima stavano festeggiando con i loro cari.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali