FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Spagna, università avrebbe concesso lauree false a 500 italiani

I titoli conseguiti presso la controversa Rey Juan Carlos avrebbero permesso ad alcuni nostri connazionali di registrarsi come avvocati al foro di Madrid e forse in altre città spagnole

Spagna, università avrebbe concesso lauree false a 500 italiani

L'università pubblica spagnola Rey Juan Carlos, il cui dipartimento di Legge è al centro di uno scandalo per aver offerto lauree "a condizioni vantaggiose" a diverse personalità politiche, è ora accusata di aver concesso diplomi fraudolenti ad almeno 500 italiani. La false lauree avrebbero permesso ad alcuni nostri connazionali di registrarsi come avvocati al foro di Madrid e forse in altre città spagnole.

Come avvocati registrati presso il foro di Madrid, gli italiani potrebbero quindi esercitare in tutta l'Unione europea, anche nel loro Paese di origine, dove il numero di avvocati iscritti all'ordine non può superare un certo numero.

Due dei politici che avrebbero ottenuto lauree a condizioni molto vantaggiose sono stati costretti a dimettersi: ad aprile il presidente conservatore di Madrid Cristina Cifuentes e a settembre il ministro della Salute socialista Carmen Monton. Coinvolto anche il leader dell'opposizione di destra Pablo Casado.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali